Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fond. Centro Cult. Valdese

Intagli alpini. Legni decorati delle Valli valdesi

Libro

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2020

pagine: 120

Il Quaderno ragiona su una parte particolare del patrimonio della Fondazione Centro culturale valdese: gli oggetti di legno decorati a intaglio della sezione etnografica. Il progetto nasce con l'intenzione di valorizzare questo patrimonio e il miglior modo per farlo parlare è contestualizzarlo mettendolo in contatto e in dialogo con altri patrimoni similari. Per quel che riguarda la collezione di oggetti decorati a intaglio della Fondazione, per la maggior parte provenienti dall'area della val Pellice e in generale delle Valli valdesi (oltre a quella del Pellice anche le valli della Germanasca e del Chisone), il contestualizzarla significa dare uno sguardo alla dimensione delle valli alpine così come viene fatto nel volume.
15,00

Vendesi. La casa degli Alberetti

Paola Geymonat D'Amore

Libro

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2020

Paola Geymonat D'Amore in questo suo breve testo svolge un lavoro interessante e un po' differente dal solito: raccontare la storia di una famiglia con il suo susseguirsi di generazioni. Protagonista infatti della narrazione, come dice lei, è sì la famiglia degli Albarin, con le sue traversie attraverso i decenni, ma parallelamente lo è anche la casa-cascina degli Alberetti di Garzigliana e "insieme" il loro rapportarsi al mondo che li circonda.
13,00

Giacomo Weitzecker e Luigi Jalla. Missionari e geografi valdesi in Africa Australe a fine Ottocento

Libro: Copertina morbida

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2019

pagine: 192

I missionari valdesi G. Weitzecker e L. Jalla operativi in Africa Australe a fine Ottocento collaborarono attivamente con la Società Geografica Italiana pubblicando articoli sul Bollettino del sodalizio, inviando informazioni, fotografie, oggetti che furono ospitati al Regio Museo Preistorico Etnografico di Roma gestito da Luigi Pigorini e al Museo valdese di Torre Pellice. Il volume raccoglie diversi interventi sul tema e un catalogo che presenta quel patrimonio oggi custodito al Museo delle Civiltà di Roma, al Museo valdese di Torre Pellice, all'Archivio fotografico valdese e alla Società delle missioni di Parigi oltre a documenti dell'archivio amministrativo della Società Geografica Italiana.
20,00

Il pianoforte di Fanny. Donne sull'orlo di un secolo

Luisa Gay

Libro

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2018

pagine: 103

Partire dai documenti per raccontare delle storie. Sette storie di donne dell'Ottocento che mostrano uno spaccato della vita delle famiglie "borghesi" che ruotavano intorno alle Valli Valdesi in quel periodo. Storie di donne ma anche di rapporti, di scambi internazionali, di impegni e di passioni. Uno spaccato su una società che con le sue lingue (il francese, l'occitano, l'italiano, l'inglese, il piemontese) e le sue narrazioni giunge fino a noi.
12,00

Le cinquecentine della Riforma tedesca e svizzera nella Biblioteca Valdese

Libro: Copertina morbida

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2017

pagine: 256

Martin Lutero, Erasmo da Rotterdam, Filippo Melantone, Andrea Carlostadio, Ulrich von Hutten, Ulrich Zwingli, Heinrich Bullinger, sono fra gli autori dei circa 150 esemplari di edizioni cinquecentesche possedute dalla Biblioteca Valdese di Torre Pellice, pervenute in dono dall'Inghilterra nella seconda metà del XIX secolo. Pubblicato in occasione del 500° anniversario della Riforma protestante, il volume comprende la descrizione bibliografica di tutti gli esemplari della collezione (con l'identificazione dei numerosi possessori cinquecenteschi che vi lasciarono le proprie annotazioni manoscritte, fra cui Johann Eberlin e lo stesso Carlostadio) e alcuni saggi che illustrano le opere degli autori più rappresentati.
20,00

Le cinquecentine del fondo Piero Guicciardini nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Libro: Copertina morbida

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2017

pagine: 220

Oltre duemila esemplari di edizioni cinquecentesche degli scritti della Riforma protestante sono conservati nel Fondo Piero Guicciardini conservato nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Figura di spicco del protestantesimo italiano dell'Ottocento, personalità di rilievo nella Toscana risorgimentale e nella vita culturale, sociale e politica fiorentina, il conte Guicciardini (1808-1886) raccolse una ricca collezione libraria nata con lo scopo di conservare tutte le edizioni della Bibbia tradotte in italiano e, si estese, nel tempo, a materiali riguardanti la Riforma religiosa del XVI secolo e al movimento evangelico in Europa nel XIX secolo. Il volume costituisce la selezione di un centinaio di esemplari delle edizioni cinquecentesche degli autori maggiormente rappresentati nella collezione (Lutero, Melantone, Zwingli, Calvino, Bullinger, Bèze, Zwingli, Viret) e della Riforma in Italia (Brucioli, V. Colonna, Curione, Ochino, Paleario, Sozzini, Vergerio, Vermigli), insieme a Bibbie e catechismi, corredati da ricche schede bibliografiche e da numerosi saggi che ricostruiscono la storia editoriale dei testi e la loro diffusione.
16,00
12,00

La collezione di armi del Museo Valdese di Torre Pellice

Libro: Copertina morbida

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2015

15,00
12,00

La collezione di medaglie di Luigi XIV del Museo valdese

Libro: Copertina morbida

editore: Fond. Centro Cult. Valdese

anno edizione: 2018

pagine: 56

Il quaderno è diviso in due sezioni: una prima parte di saggi e una seconda parte di schede di catalogo delle medaglie di Luigi XIV del Museo valdese di Torre Pellice. I quattro saggi riguardano: 1- la storia della collezione del Museo analizzando quando è nata e chi l'ha creata. 2- La politica dell'immagine del Re Sole e la creazione di una sua storia narrata attraverso le medaglie. 3- La politica religiosa di Luigi XIV e le conseguenze sui sudditi del ducato di Savoia, in particolar modo per quanto riguarda i valdesi. 4- Un'analisi sui libri delle biblioteche valdesi relativi alle politiche del Re Sole e ai tormentati rapporti con Vittorio Amedeo II. Nella seconda sezione si trovano 19 schede di catalogo: le 13 medaglie ancora in collezione, riprodotte al recto e al verso, e 6 medaglie non più presenti, riprodotte in un'immagine incisa nel 1702.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento