Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pacini Giuridica

Il linguaggio del giornalismo giudiziario

Carlo Raggi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 452

È il linguaggio a dar forma ai fatti e il giornalista deve utilizzarlo al meglio. Per la cronaca giudiziaria la necessità di un corretto linguaggio è accresciuta dalla considerazione che essa riguarda una funzione istituzionale fondamentale per uno Stato moderno, la giurisdizione. L'uso del linguaggio appropriato è collegato alla conoscenza di tutti i passaggi dell'attività giudiziaria e così il lavoro parte dalla notizia di reato per giungere ai processi e alle Corti internazionali, includendo anche settori collaterali come le procedure fallimentari e tributarie. Un manuale con esempi e osservazioni critiche su un folto campionario di articoli.
35,00

I poteri istruttori del giudice

Alberto Davico, Salvatore Cardinale, Andreina Occhipinti

Libro: Copertina rigida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 272

25,00

Arte e diritto privato. Teoria generale e problemi operativi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 304

Il volume è stato occasionato dai corsi tenuti e dai seminari organizzati dal curatore presso la Scuola Superiore "S. Anna" di Pisa, negli anni dal 2014 al 2018. Dal dialogo instauratosi tra i docenti, i relatori e gli allievi dei corsi ordinari e di dottorato della Scuola, nascono tanto le riflessioni introduttive generali sul tema, volte ad individuare il fondamento comune ad ogni discorso destinato a dipanarsi tra l'arte ed il diritto, quanto gli spunti teorico-pratici, dai quali hanno tratto linfa i contributi contenuti nella seconda parte, frutto di un'attenta selezione di temi imperniati principalmente sulle più frequenti questioni operative, sin qui emerse in dottrina ed in giurisprudenza. Nella prima direzione, la possibile configurazione di un concetto generale di bene artistico, autonomo sul piano giuridico e svincolato dalla ben più consolidata nozione di bene culturale, ha costituito l'oggetto di una innovativa e complessa proposta elaborata nella parte iniziale. In sequenza, la casistica e gli istituti confluiti negli altri contributi dimostrano il rilievo - anche sul piano dell'esperienza sociale ed economica contemporanea - dei rapporti tra vicende dell'arte e regole del diritto privato, in un agile disegno che ha inteso, nella freschezza del tema, proporre soluzioni e suscitare, soprattutto, spunti problematici di rilievo.
27,00

Il codice del terzo settore. Commento al Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 672

Il Codice del Terzo settore coinvolge il diritto civile contemporaneo, il diritto dell'economia, il diritto del lavoro, il diritto tributario e il diritto pubblico. Infatti, la trasversalità è la cifra dell'approccio del legislatore e, di conseguenza, la multidisciplinarietà è la caratteristica di questo volume, giunto alla sua seconda edizione, riuscito nell'intento di coniugare l'analisi lucida ed approfondita dei tanti istituti chiamati in causa con l'attenzione costante rivolta alle implicazioni operative. Tale connotazione ne fa uno strumento di approfondimento, ma anche una guida pratica in grado di soddisfare, quindi, le esigenze dello studioso e quelle del professionista. Anche chi presta la propria opera all'interno del variegato mondo del terzo settore troverà nel volume una risposta concreta a dubbi e domande. Questa seconda edizione mantiene immutati i caratteri della prima - stessa partizione interna degli argomenti e stessi autori - e fa tesoro delle esperienze di concreta applicazione del Codice, mettendone in risalto le criticità ed i punti di forza. Soprattutto si confronta con le modifiche e le integrazioni che ne hanno interessato l'impianto originario e con i decreti attuativi nel frattempo adottati. Di particolare impatto si rivela l'adozione dell'atteso decreto RUNTS con le implicazioni che tagliano trasversalmente una molteplicità di profili (costituzione, controlli, preservazione dell'autonomia e accountability degli ETS; attuazione dell'art. 118 Cost.).
54,00

Codice doganale, dell'IVA e delle accise. La normativa comunitaria e nazionale

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 672

"Il Codice Doganale, dell'Iva e delle Accise", aggiornato a febbraio 2021, contiene le leggi di diritto doganale nazionali e comunitarie di più frequente applicazione da parte degli operatori del settore. L'opera è aggiornata con le ultime novità introdotte dalla Legge 30 dicembre 2020 n. 178 (Legge di Bilancio 2021) e, a livello unionale, con le modifiche intervenute a seguito della sottoscrizione del Trade and Cooperation Agreement (TCA), l'accordo di libero scambio siglato lo scorso 30.12.2020 tra l'UE e UK, entrato in vigore dal 1° gennaio 2021, che ha posto fine alla libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali tra le due parti contraenti. L'opera nasce dall'idea, condivisa dagli autori, evidenziata nella pratica quotidiana, di offrire un supporto a coloro (avvocati tributaristi, commercialisti, spedizionieri doganali, funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) che necessitano di uno strumento agevole e di ricerca immediata della normativa doganale per il caso a loro sottoposto, in una materia che presenta una moltitudine di fonti legislative, interne e soprattutto internazionali, spesso di difficile coordinamento.
24,00

Diritti umani. Protezione internazionale e ordinamenti nazionali

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 848

64,00
42,00
34,00

Libertà religiosa e sicurezza

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 304

Con la prima traduzione italiana delle Linee Guida OSCE 2019 su "Libertà di religione o convinzione e sicurezza".
23,00

Anatomia giuridica di un contratto «singolare»: l'appalto pubblico. Un «tipo negoziale» al confine fra diritto amministrativo e diritto commerciale

Stefano A. Cerrato

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 224

A cinque anni dall'entrata in vigore del Codice degli appalti, e in una fase di profonda revisione dei pilastri fondanti della sua disciplina, l'opera esamina i profili giuridici del contratto di appalto pubblico con particolare attenzione al ricchissimo contributo della giurisprudenza formatasi fino ad oggi. Seguendo un percorso logico, la monografia prende le mosse dalla fase pubblicistica della procedura di appalto per poi considerare i profili privatistici del contratto e della sua esecuzione, prestando particolare attenzione al settore della difesa e sicurezza, governato da disposizioni in parte eccezionali e in parte derogatorie del regime ordinario.
23,00

Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 160

Con il decreto legislativo 26 Ottobre 2020, n. 147 sono state introdotte, in attuazione della legge 8 marzo 2019, n. 20, integrazioni e correzioni al Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza. Le novità del Decreto Correttivo sono molteplici e significative: dalla nuova nozione di crisi alla modifica alle soglie che impongono all'Agenzia delle Entrate di effettuare la segnalazione; dal nuovo e valorizzato ruolo del P.M. alle modifiche alla disciplina dei piani attestati di risanamento; dagli interventi in materia di esecuzione del piano di ristrutturazione dei debiti a quelli in tema di concordato preventivo, pure di gruppo. Il volume tiene conto anche degli interventi realizzati sulla disciplina sul sovraindebitamento, dal c.d. "Decreto Ristori" al momento della sua conversione nella Legge 18 dicembre 2020, n. 176. Di tali novità il volume, che è il frutto della collaborazione di professionisti con estrazioni diverse, offre una rappresentazione immediata ma, al contempo, chiara e completa, così proponendosi l'obiettivo di offrire a tutti gli studiosi e agli operatori interessati una prima bussola con la quale orientarsi tra gli aspetti salienti della riforma e le relative problematiche.
20,00

L'arbitrato nella crisi familiare. Una proposta applicativa

Elena Zucconi Galli Fonseca

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 112

Lo studio affronta il tema dell'arbitrato come strumento di soluzione della crisi familiare (principalmente divorzio e separazione coniugale), che in Italia vive ancora allo stato embrionale, a differenza di altri ordinamenti che lo sperimentano ormai da lungo tempo. Nonostante l'assenza di una disciplina positiva, è opinione dell'autrice che l'istituto possa trovare applicazione de iure condito: da qui l'idea di tentare un'"analisi di fattibilità", a cui possa seguire la predisposizione di un regolamento arbitrale in grado di assicurare ai coniugi una tutela efficace e ad un tempo attuativa dell'interesse pubblico che permea questa materia. Al fondo sta una domanda: l'arbitrato è in grado di offrire un valore aggiunto rispetto agli strumenti di tutela che sono già a disposizione della coppia in crisi? L'autrice prova a rispondere alla fine del lavoro, dopo aver esaminato dapprima la questione dell'arbitrabilità della crisi, e, di poi, la tecnica processuale più idonea a realizzare gli interessi in gioco, in costante confronto con le esperienze straniere.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento