Il tuo browser non supporta JavaScript!

Villaggio Maori

Cronache di un onore sbagliato. Il femminicidio prima del femminicidio

Benedetta Intelisano

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 122

Due donne nella Sicilia degli anni sessanta: due femminicidi come tributo all'onorabilità dei loro rispettivi mariti, infamata e lesa (o presunta tale). Questo è il background dei casi presi in esame da Benedetta Intelisano: una giornalista che, attraverso un rigoroso metodo di ricerca e un'attenta disamina degli articoli di quel periodo, descrive i protagonisti dei delitti di Niscemi e Piazza Armerina, i fatti, i retroscena, l'efferatezza. Il focus diviene il linguaggio tendenzioso che utilizzano oggi alcuni giornalisti per raccontare le violenze e gli assassini perpetrati a danno delle donne; un esame minuzioso del linguaggio cronachistico collegato al termine «femminicidio» - che, allora, non esisteva ancora - e al delitto d'onore che era considerato un'attenuante. L'autrice pone dei quesiti sulla donna considerata come un oggetto di cui disporre a piacimento e sul permanere degli stereotipi di genere nella società odierna.
14,00

Pane e acqua. Dal Senegal all'Italia passando per la Libia

Ibrahima Lo

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 106

Ibrahima Lo è in Italia da pochi anni e ci è arrivato partendo dal Senegal, sopravvivendo ai lager libici e dopo che il gommone con tante, troppe persone a bordo su cui viaggiava è naufragato. Non un'inchiesta condotta da terze voci, ma la storia vera di chi è grato alla vita per averne ancora una e poterne scrivere, a partire dal ricordo della fame saziata a pane e acqua. Questo libro è il racconto di chi ha rischiato di morire ripetutamente nella speranza di approdare a una terra promessa, l'Europa, e che - nonostante la meta venga raggiunta - deve farei i conti con il razzismo di una società ipocrita e xenofoba, con lavori in nero e sottopagati, e una nuova vita da costruire a partire dal niente. Ma quella di Ibrahima Lo è anche la narrazione felice di una solidarietà che resiste all'oscurantismo, di persone ancora umane in grado di aiutare chi ha un'esperienza da migrante alle spalle. "Pane e acqua" è il resoconto personale di chi nutre ancora il sogno di un'integrazione possibile, di chi partecipa alla speranza di un mondo realizzabile, raccontando storie di sopravvivenza e rinascita.
13,00

Gli eroi son tutti giovani e belli. Le storie di Iqbal, Malala, Greta, Simone

Fabrizio Comparelli

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2020

pagine: 190

Iqbal ha sfidato la mafia dei tappeti e si è battuto fino alla morte perché nessun bambino venga più sfruttato; Malala ha sfidato i talebani rischiando di rimanere uccisa pur di garantire alla ragazze il diritto all'istruzione; Greta ha sfidato i potenti della terra per difendere l'ambiente; Simone ha sfidato i fascisti di CasaPound reclamando il diritto degli ultimi, che siano rom o migranti, a non rimanere indietro. Tenacia, coraggio, caparbietà, razionalità: sono i termini con cui potremmo definire ciascuno di questi quattro ragazzi. Dei quali Fabrizio Comparelli racconta le storie e le battaglie, ripercorrendo le loro vite giovani e intense, attraverso una ricostruzione documentale e, in un caso, basandosi sulla sua stessa esperienza personale e professionale. L'autore infatti è l'orgoglioso insegnante di Simone e, da appassionato classicista, parte proprio dallo studio dei testi greci e latini e attraversa i millenni per spiegarci perché dovremmo affidare il futuro dell'umanità nelle mani di questi giovanissimi combattenti per i diritti.
15,00

Black mirror. Distopia e antropologia digitale

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2018

pagine: 170

"Black mirror", specchio nero come lo è uno schermo spento in cui lo spettatore si riflette, si vede vedere. È forse questa una delle metafore più calzanti individuate da questa raccolta di saggi che analizzano la serie di Charlie Brooker sotto molteplici punti di vista (sociologico, cinematografico). "Black mirror", seppure con lungimiranza ed esiti talvolta estremizzati, ritrae in modo cinico e drammatico una realtà non troppo distante dall'attuale. Tecnologie quali GoPro sono le antenate dei grain impiantati nel cervello dei protagonisti in più episodi, così come la ricerca disperata di popolarità in rete anticipa sistemi di controllo totalitari fondati sui social network. È la tecnologia cattiva o è la nostra coscienza digitale ad esserlo? Fino a che punto possiamo ritenerci soltanto spettatori di cosa accade al di là dello specchio nero?
15,00

Labyrinthos. Un modello di scrittura

Erica Donzella

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 76

Labyrinthos svela le strade potenzialmente infinite della narrazione, esplora la complessità del linguaggio, dello stile e della struttura di un progetto narrativo. «Scava un piccolo solco all'interno della tua narrazione, fissa una bandiera in questo piccolo deserto di caos silenzioso. Immagina un'unica strada e percorrila. Scrivi a partire da questo punto. Non esiste scrittura senza pensiero razionale, senza una consapevolezza profonda e libera da un flusso emotivo estremamente caotico». Erica Donzella ci fornisce il giusto indirizzo verso cui dirigersi, per ritrovarsi e riavvolgere, finalmente, il filo delle parole nel nostro labirinto personale.
12,00

L'Europa nel mondo grande e terribile. Lavoro e Capitale a cent'anni da Livorno

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 292

La tradizione politica della sinistra italiana ed europea riflette su quattro nodi storiografici che hanno marcato la situazione sociopolitica ed economica del decennio appena trascorso: l'emersione dei populismi, il balzo in avanti della frontiera tecnologica e il suo riflesso sui meccanismi democratici, la sfida geostrategica nell' equilibrio difficile tra nuove potenze e vecchie alleanze, e infine l'epidemia di Covid-19.
22,00

Lezgoaed. E altri racconti

Luca Musella

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 130

Aisha porta il nome di una delle mogli di Maometto, ma la sua fede sono le macchinette da poker, nelle quali riversa i suoi tributi. Mimmo ha appena imparato a firmare, e lascia il suo tratto incerto dappertutto. Peccato che Mimmo non sia il suo vero nome. Neanche Jessica si chiama così: il suo nome da uomo lo ha lasciato in Brasile, e semmai dovesse farvi ritorno non sarebbe certo per riprenderselo. Claudia ha dodici numeri in rubrica salvati sotto lo pseudonimo di «Amore». Franco è solo uno di questi, ma non lo sa. Luca è un venditore ambulante con un passato da scrittore e reporter: osservatore attento, continua a sottoporre tutti a interviste, raccogliendo le storie che popolano la periferia di Milano. Milano è dappertutto in questa raccolta di Luca Musella, Milano come terra promessa, come «"sogno americano" nostrano». La Milano lontana dal centro, fatta di prostitute ridenti, immigrati scaltri, uomini soli e solitari; dove i legami umani assumono il volto dell'onestà, senza lasciare troppo spazio ai sentimentalismi, e dove a dominare è il cinismo di chi sa di esser stato, in qualche modo, fregato dai suoi stessi sogni.
14,00

La scelta negata. Il diritto all'aborto nel paese dell'obiezione

Patrizia Maltese

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 155

Nel 1978 il diritto all'aborto veniva finalmente riconosciuto dalla legge italiana, grazie a una lunga battaglia femminista per la tutela della salute e dell'autodeterminazione delle donne. Oltre quarant'anni dopo l'approvazione di quella legge, Patrizia Maltese ripercorre la strada tortuosa della sua applicazione, restituendo voce alle donne e mettendo in luce la storia di un diritto garantito solo sulla carta. Un libro necessario, un'inchiesta rigorosa e amara che ci racconta l'ipocrisia e le storture di un sistema che continua ad arricchirsi sul corpo delle donne.
14,00

Scicli. Sguardi su un Sud inatteso

Alessandro Lutri, Silvio Ciappi

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 102

Scicli, Vigata. O forse no. La cittadina iblea è molto più di un set cinematografico proprietà di un immaginario collettivo: patrimonio dell'Unesco, culla di un barocco centenario e paese di accoglienza. Scicli è le grotte di Chiafura, le sue feste popolari e religiose, le distese di coltivazioni, il suo fermento economico e soprattutto la sua gente. Un melting pot di culture, capace di adattarsi al progresso senza dimenticare la propria identità. Alessandro Lutri e Silvio Ciappi ci raccontano i mutamenti antropologici e sociali di un paese dell'estremo Sud siciliano, che ha assorbito le influenze di diverse dominazioni e da queste ha saputo generare una propria conformità: resistente, silenziosa, cangiante e continuamente in evoluzione, inquadrata nelle fotografie di Gianni Mania. Scicli è rappresentazione di un mondo in movimento, ricco di prospettive e pregno di possibilità. Un Sud inatteso.
14,00

Corpi e identità. Donne dal Subcontinente indiano all'Italia

Katiuscia Carnà, Sara Rossetti

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 328

Quanta libertà di scelta intercorre nell'indossare un abito rispetto a un altro? Quanta coercizione esercita una cultura, una religione o la comunità, nell'esteriorizzazione della bellezza o di una simbologia religiosa? Quanta cura e bellezza vengono trasmesse nei valori tradizionali di un popolo? Katiuscia Carnà e Sara Rossetti hanno verificato sul campo quanto la bellezza e la cura di sé possano rappresentare una pratica identitaria per le donne originarie del Subcontinente indiano residenti in Italia: quaranta donne a campione, fra i diciotto e i cinquantacinque anni, residenti in Italia e provenienti da India, Pakistan, Bangladesh e Sri Lanka, di due generazioni differenti, che le ricercatrici hanno intervistato con l'obiettivo di rendere un quadro più completo possibile.
16,00

Son tornate. Racconti di mestruazioni e altri tabù

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 120

Francesca Auteri, Beatrice da Vela, Erica Donzella, Arianna Garofalo, Giulia Impellizzeri, Loriana Lucciarini, Serena Maiorana, Patrizia Maltese, Mirella Mancuso, Benedetta Pintus, Natasha Puglisi, Rossana Maryam Sirignano. Prefazione di Graziella Priulla Per scelta di chi lo ha scritto, gli introiti dei diritti d'autrice di questo libro saranno interamente devoluti al centro antiviolenza Thamaia.
14,00

Quaderno di idraulica narrativa

Salvatore La Porta

Libro: Copertina morbida

editore: Villaggio Maori

anno edizione: 2021

pagine: 66

Qual è il modo più corretto per scrivere una storia? È questa la domanda che, almeno una volta, chi ama scrivere si è posto; e che si insinua all'interno di un più complesso meccanismo - quello dell'invenzione letteraria -, a cui non è facile dare una risposta univoca e lineare. Salvatore La Porta, scrittore ed editore, ci viene incontro e scioglie ogni dubbio con un saggio «fluido» e per nulla pedante, che offre soluzioni giocose per procedere con tecnica nell'intricato universo della scrittura. "Quaderno di idraulica narrativa" è un pamphlet che si avvale della metafora delle condutture per spiegare con ragionata semplicità le strutture narrative, le valenze dei ruoli e dei personaggi, la costruzione di un motore narrativo e altri temi nodali della scrittura creativa. Tra rubinetti, snodi e flussi idraulici, la letteratura viene analizzata attraverso le opere di grandi autori, da Dostoevskij a Chandler; e dei più rappresentativi protagonisti, da Don Chisciotte ad Aureliano Buendìa.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento