Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Andrea Cocchi

Dalla parte di Zoroastro

Andrea Cocchi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 120

A 500 anni dalla morte, l'opera di Leonardo da Vinci è rivista sotto un'ottica diversa rispetto a quella generalmente riconosciuta. Leonardo così annunciava il suo celeberrimo esperimento del volo: "Piglierà il primo volo il grande uccello sopra del dosso del suo magno Cecero, empiendo l'universo di stupore, empiendo di sua fama tutte le scritture e gloria eterna al loco dove nacque". Ma non andò così, come il suo pilota Zoroastro da Peretola potrebbe testimoniare. Giorgio Vasari, nelle sue "Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori", da parte sua annotava: "Vedesi bene che Lionardo per l'intelligenza de l'arte cominciò molte cose e nessuna mai ne finì...". Un sommo genio o un personaggio sopravvalutato? Un precursore visionario o un inventore pasticcione? Andrea Cocchi, ingegnere fiorentino, ripercorre le gesta del "collega" vinciano da un punto di vista più pragmatico e meno indulgente, sottolineandone gli aspetti più insoliti e decisamente meno geniali.
9,00

Cristoforo ed Eratostene

Andrea Cocchi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 100

Eratostene, nato a Cirene nel 276 a. C, con la semplice osservazione delle ombre, calcolò la circonferenza della Terra con estrema precisione. Il risultato non piacque a Cristoforo Colombo, poiché nel caso fosse stato confermato, lui non sarebbe mai stato in grado di raggiungere le Indie via mare, navigando verso ovest. Allora rielaborò il calcolo per suo conto e i risultati furono presto sotto gli occhi di tutti. Non raggiunse mai le Indie, ma fu "salvato" dalla presenza inaspettata del continente americano. Tutti gli errori commessi da Colombo prima e dopo la celebre traversata sono rivisti in chiave critica e "forse" imparziale.
8,00

Sarri. Il rosso, l'azzurro, il bianconero

Andrea Cocchi

Libro: Copertina morbida

editore: InContropiede

anno edizione: 2019

pagine: 116

15,50

Fuori di sé

Andrea Cocchi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2013

pagine: 412

Anton Filippi ha tutto. È intelligente, affermato, benestante, ha molte donne e corre, corre sempre. Corre in bici, in auto, nel sesso, nella vita. E fuori di sé. Finché non si schianta con l'auto e si ritrova in carrozzella, furente con il destino che lo ha spiaccicato nel mondo dell'handicap. La sua riabilitazione fisica si attorciglia, attraversa miriadi di incontri, strani personaggi e bizzarre (anche violente) situazioni. Da Bologna alla Romagna, fino all'Africa, Anton attraversa ombre, luci, avventure, precipizi ed emozioni più vere di tutte quelle che aveva mai sognato di provare da "sano" ma il suo handicap rimane il sottofondo muto di un'anima tormentata più del corpo che ha sofferto. In questo libro si sente odore di cibo, di asfalto, fiori, sangue, mare, dolore, si sente l'odore acre della savana e quello dell'amore, vissuto, interrotto, ritrovato. C'è l'odore del sesso, quello buono e quello malato. Ma in primo piano resta la storia di Anton, la sua indomita voglia di vivere comunque a perdifiato e la sua incredula gioia nell'essere amato, nell'afferrare quella vita che aveva sempre cercato nell'autosufficienza ma che trova nella direzione opposta... negli occhi degli altri, fuori di sé.
15,00

Chi l'avrebbe mai detto?

Andrea Cocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Epika

anno edizione: 2012

pagine: 484

Uno psicoterapeuta in preda a deliri di onnipotenza corre indiavolato con la propria auto fino a schiantarsi contro una chiesetta. Era certo che la sua vita fosse perfetta. Era certo di essere un uomo senza angoscia. Fingeva di mettersi in discussione ma stava al riparo da ogni cambiamento. Si ritrova in carrozzella. È piombato in un girone infernale in cui mai avrebbe immaginato di trovarsi. Qui comincia la sua lotta per rimettersi in piedi. Il romanzo è la storia di questa lotta e del ribaltamento che l'handicap provoca in lui. Attraverso viaggi, incontri, violenze, avventure, amori struggenti, amori sbagliati e soffocanti, il protagonista incontra se stesso. Chi l'avrebbe mai detto che gli altri ci aiutano a rinascere, che accettare l'inevitabilità dei paradossi, il lato comico della vita e del dolore, che accettare che la vita ci porta spesso altrove rispetto ai nostri programmi, chi l'avrebbe mai detto che poteva essere quella la strada per ritrovarsi?
23,50
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento