Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Angelo Varni

Bologna. A tavola con la storia. Ediz. italiana e inglese

Angelo Varni

Libro: Copertina morbida

editore: Cineteca di Bologna

anno edizione: 2019

pagine: 96

Il DNA di una città può esser contenuto in una fetta di mortadella o in un tortellino? Da sempre punto obbligato di transiti commerciali e al centro di un territorio agricolo dalle cospicue capacità produttive, Bologna fin dall'XI secolo fu in grado di offrire il necessario sostentamento alimentare alla numerosa presenza di studenti e docenti provenienti da ogni parte d'Europa. Da qui il duplice collegato appellativo di dotta e grassa. Il cibo rappresenta bene una città che ha fatto dell'approfondimento, della ricerca scientifica e umanistica, dell'accoglienza un punto essenziale della sua storia; una città dove è facile arrivare e ripartire, snodo tra oriente e occidente. Una città che in tutte le sue attività industriali, cooperative, artigianali, commerciali ha sempre avuto un approccio colto, capace di andare in profondità, di scoprire nuove strade. È la cultura che si respira anche a tavola, che rende la cucina bolognese così moderna. Angelo Varni, inseguendo il profumo del cibo, ci svela una delle identità della nostra città, dalla Felsina etrusca alla Bologna del nostro presente. Il volume è arricchito da un ampio corredo fotografico proveniente dall'archivio della Cineteca di Bologna e da altre istituzioni bolognesi.
12,00
10,00

Storia dell'Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio. La difficile conquista di un'autonomia al servizio della collettività, 1991-2007

Angelo Varni

Libro: Copertina rigida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2009

pagine: 215

La storia dell'Acri degli ultimi quindici anni, con le sue trasformazioni organizzative e le profonde innovazioni operative, testimonia, da un lato, del grande riassetto del sistema bancario nazionale e, dall'altro, dell'affermarsi di una nuova realtà politica e culturale desiderosa di aprire spazi d'azione alle forze presenti alla base della società. Nell'obiettivo di rompere il tradizionale soffocamento burocratico e centralizzatore per iniziare a credere - come all'origine delle istituzioni del risparmio popolare dei primi decenni dell'Ottocento - nella capacità di perseguire interessi generali attraverso l'autogoverno delle energie presenti nei diversi territori, in grado di affermare la loro autonomia. È la vicenda, dunque, del percorso dalle Casse alle Fondazioni, con tutto il sovente contraddittorio processo di passaggio dalle tutele pubbliche agli inediti equilibri privatistici. E l'Acri ne ha accompagnato le diverse fasi, qui ricostruite sulla base della sua ricca documentazione interna, in una prospettiva interpretativa rivolta a offrire un indispensabile punto di partenza per una complessiva ricostruzione di un periodo di così incisivi cambiamenti delle relazioni economiche e politiche del paese.
14,00

Storia del Corriere della sera

Angelo Varni, Alberto Malfitano

Libro

editore: Fondazione Corriere della Sera

anno edizione: 2011

pagine: 832

Dal 1876 il "Corriere delia Sera" accompagna, racconta e commenta la vita del nostro Paese. Per la prima volta da allora, la storia del giornale viene esplorata in profondità, anche grazie alle ricerche condotte tra le carte dell'immenso archivio storico del "Corriere". L'opera è suddivisa in quattro volumi e ciascun volume in due tomi: uno dedicato alla narrazione degli avvenimenti che caratterizzarono il periodo considerato, l'altro alla pubblicazione di alcuni dei documenti più rappresentativi tratti dall'archivio storico del giornale. Coordinatore della Storia è Ernesto Galli della Loggia, firma nota ai lettori del "Corriere" ed editorialista di punta del quotidiano, professore ordinario dì Storia contemporanea e docente presso l'Istituto di scienze umane di Firenze.
70,00

Massoneria e Risorgimento

Gustavo Raffi, Fabio Roversi Monaco, Angelo Varni

Libro: Copertina morbida

editore: Persiani

anno edizione: 2012

pagine: 116

Massoneria, Risorgimento, Università, influenza del sistema napoleonico e delle varie insurrezioni vengono analizzate, descritte e criticate dai vari interlocutori in un dialogo in grado di mettere in luce pregi e difetti del sistema italiano, creando una connessione tra presente e passato, nell'intento di aprirsi a nuove possibili prospettive.
16,90
14,98

Bologna vecchia e nuova. Dialogo sulla cittadinanza

Ezio Raimondi, Angelo Varni

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 2002

pagine: 117

Che cosa vuol dire oggi sentirsi cittadini delle nostre città nelle quali persiste una forte dialettica tra un passato monumentale e un futuro sempre più rivolto all'uniformazione europea? Bologna ha sempre avuto una doppia vocazione: da un lato il senso del luogo, la sua dimensione raccolta, dall'altro lo spazio internazionale del sapere, rappresentato dall'antica università. Bologna riesce a confrontarsi con i nuovi compiti del produrre e del comunicare attraverso una propria sigla e una propria specificità, "ma il passato - sostiene Raimondi - non è una tutela ma una sfida". Il problema non è negare o riaffermare la tradizione, ma ricomporla come un grande flusso di forze.

Uomini, fatti, idee di Romagna

Angelo Varni

Libro: Copertina morbida

editore: Firenzelibri

anno edizione: 1986

pagine: 206

Nei due volumi, "Uomini" (Alfredo Baccarini, Domenico Antonio Farmi, Felice Foresti, Gaspare Finali, Luigi Rava, Francesco Baracca, Giovanni Braschi, Cino Macrelli), "Fatti" (le congiure carbonare, la tensione risorgimentale, le lotte elettorali post-unitarie, l'associazionismo politico forlivese, le iniziative di sviluppo economico, l'organizzarsi cooperativo e sindacale dei lavoratori, il "caso" delle vicende della società riminese tra unità e fascismo), "Idee" (giacobismo e neoclassicismo romagnoli, le eredità mazziniane tra mito e realtà operativa, il variegato e contraddittorio comporsi del radicalismo progressista, le speranze di rinnovamento dei primi democratici cristiani), profilati e studiati gli uni, interpretate le altre con vasta documentazione e appassionata obiettività.
30,00

Alfredo Baccarini tra pentarchia e questione sociale

Angelo Varni

Libro: Copertina morbida

editore: Firenzelibri

anno edizione: 1983

pagine: 210

Nel libro è profilato con grande accuratezza, con documentazione edita e medita, Alfredo Baccarini che fu ingegnere, ministro dei lavori pubblici, leader della Sinistra storica, che unì nell'Italia post-risorgimentale una non comune competenza tecnico-scientifica e un generoso impegno politico. Fin da giovane coinvolto in prima persona, nella sua Romagna, nei primi tentativi di dotare il paese di moderne infrastrutture capaci di sostenere l'auspicato processo di sviluppo produttivo, Baccarini cercò sempre un difficile e faticoso equilibrio fra una concezione "interventista" dello Stato nei progetti di crescita economica e la costante, fermissima, fedeltà ai valori liberali e ai metodi della dialettica parlamentare, nei quali vedeva riassunta l'eredità intangibile del Risorgimento.
11,00
20,00

Storia dell'associazione fra le Casse di Risparmio italiane 1951-1990

Angelo Varni

Libro: Copertina rigida

editore: Laterza

anno edizione: 2005

pagine: 198

Attraverso documentazione d'archivio, questo volume analizza la specifica vicenda associativa dell'Acri, dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta, tra apertura alla modernizzazione economica e finanziaria della nazione e difesa dei valori tradizionali del sistema delle Casse di Risparmio. La storia dell'associazione tra il 1822 e il 1950 è stata al centro dell'analisi di Luigi De Rosa confluita in uno studio pubblicato, dalla stessa casa editrice, nel 2003: "Storia delle Casse di Risparmio e della loro associazione 1822-1950".
24,00

Alla ricerca del lavoro

Angelo Varni

Libro

editore: ROSENBERG & SELLIER

anno edizione: 1998

pagine: 192

18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.