Il tuo browser non supporta JavaScript!

Affari e gestione (management)

Il marketing della paura. Donald Trump e il codice della comunicazione politica

Fabio Di Nicola

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2020

pagine: 85

Che cosa vuol dire usare la paura come mezzo di comunicazione politica? Lo stato permanente di squilibrio e di minaccia è da sempre lo strumento principe di chi detiene il potere, così da creare il problema e allo stesso tempo fornire le soluzioni a masse facilmente manipolabili. Le scienze cognitive, fin dal celebre esperimento dell'università di Stanford sull'"effetto Lucifero", hanno svelato molti dei meccanismi connessi alla paura, codificati successivamente attraverso il neuromarketing strategico, che fanno uso di linguaggi ipnotici, posture, gestemica ed elementi paralinguistici. Donald Trump è certamente il politico che più di ogni altro segue una strategia precisa, scientifica, che si avvale delle tecniche e dei meccanismi specifici del marketing della paura. Una lezione che si rivelerà utile a chiunque voglia guardare alla politica e ai politici con spirito critico, per non cadere nei tranelli e individuare tempestivamente i tentativi di manipolazione. Prefazione di Massimo Arcangeli.
13,50

Oltre il business. Persona, gruppo e comunità nell'impresa responsabile

Marco Giannantonio, Fabrizio Giorgilli, Maurizio Mastrangelo

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2020

pagine: 186

Si propone qui una riflessione su una diversa concezione della "profittabilità" nel business. Gli autori compiono un percorso che si snoda attraverso la letteratura organizzativa sulla gruppalità, quella sociologica sulla comunità, quella economica sull'economia civica, quella filosofica sull'etica, fino a far confluire tutto questo in un racconto aziendale vero e proprio, con al centro l'esperienza originale del team cooking. Una realtà d'impresa, testimonianza di un'attenzione alla persona e al territorio. Un'idea più ampia e civica di produzione della ricchezza, forse prova concreta di un diverso approccio, possibile, allo sviluppo economico. Prefazione di Luca Rosini. Postfazione di Katherine Zappone.
15,00

Creare valore per i clienti business. Le nuove dinamiche competitive nei mercati B2B

Andrea Lanza

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 114

I recenti e profondi mutamenti negli scenari competitivi - rivoluzione digitale, Internet of Things, Industry 4.0 e dinamiche internazionali - stanno modificando in modo irreversibile le relazioni tra le imprese. Visto da questa prospettiva, il marketing si trova ad affrontare una sfida proprio sul suo terreno principale, quello della relazione con il cliente e, in particolare, dell'approccio personalizzato e geograficamente localizzato nella relazione con il cliente business. È costretto così a un ripensamento in almeno tre direzioni: l'orientamento strategico su cui basare le decisioni, la modalità con cui gestire il rapporto con i clienti, la consapevolezza dell'impatto interno della digital transformation. Questo volume soddisfa l'obiettivo ambizioso di analizzare in profondità le principali aree di riconfigurazione del business marketing, proponendo a manager, esperti e studiosi una serie di riflessioni e un insieme di tool applicativi attraverso cui interpretare e governare il cambiamento in atto negli scenari B2B.
17,00

Modelli, caratteri e performance del trasferimento tecnologico delle università. Uno studio economico-aziendale multilivello delle determinanti di crescita e innovazione negli spin-off universitari

Antonio Prencipe

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2020

pagine: 352

Il lavoro monografico «Modelli, caratteri e performance del trasferimento tecnologico delle università. Uno studio economico-aziendale multilivello delle determinanti di crescita e innovazione negli spin-off universitari» indaga le dinamiche e i modelli emergenti caratterizzanti il processo di trasferimento tecnologico universitario, con un focus d'analisi sui fattori determinanti lo sviluppo aziendale, in termini di crescita economico-finanziaria e performance innovative, degli spin-off universitari. Mediante uno studio sistematico e un approccio statistico d'analisi su un campione di 952 imprese italiane, il lavoro monografico ingloba l'indagine dello sviluppo aziendale degli spin-off universitari con una metodologia multilivello, sia sotto il profilo teorico che empirico: un primo livello fa riferimento alle caratteristiche, agli agenti e agli elementi del contesto universitario, mentre il secondo livello attiene più propriamente al contesto regionale, nelle sue molteplici componenti, nei suoi elementi caratteriali e nei suoi attori dominanti. Il volume è destinato agli studenti e agli studiosi in materie economico-aziendali.
46,00

Nuove prospettive su governance, audit, risk e performance management

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 311

Il volume raccoglie i risultati del progetto di ricerca PRA "Nuove prospettive su governance, audit, risk e performance management" finanziato dall'Università di Pisa nel biennio 2017-2019. Il progetto ha indagato i sistemi di controllo integrato governance, audit, risk e performance management (GARP), mettendo in luce come le aziende contemporanee gestiscano i processi di governo, le attività di audit, risk e performance management in una prospettiva sempre più integrata nell'ambito del decision-making manageriale. La ricerca ha mostrato come questa integrazione sia promossa da fattori istituzionali esterni come la normativa e i codici di governance, che raccomandano best practices in tema di creazione di una funzione internal audit, di un sistema adeguato di risk management e di performance management. La ricerca mostra inoltre come l'integrazione sia connessa ad esigenze interne, legate alla gestione dei rischi finanziari, operativi strategici e reputazionali e alla necessità di dotarsi di sistemi di gestione delle performance e dei costi.
40,00

Innovazione d'impresa e nuove dinamiche sociali

Antonello Monti

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 175

Il volume, nelle sue due sezioni, rappresenta come l'evoluzione d'impresa, nel contesto attuale, sia in strettissima connessione con la variazione delle dinamiche sociali ad essa collegate. In un percorso che parte dalle ragioni della crisi che attanaglia tutt'oggi l'economia italiana e internazionale, che trovano fondamento in errate dinamiche aziendali-sociali ed in conseguenti aspetti antropologici, enfatizza come l'adozione di processi di responsabilità sociale d'impresa possa rappresentare, oltre che la concretizzazione di un opportuno e sempre più necessario rapporto tra economia ed etica, un valido strumento di rilancio aziendale e territoriale e di piena valorizzazione reputazionale. I temi trattati sono molteplici. Si parte dall'analisi della situazione imprenditoriale italiana, per rappresentare il superamento dell'ottica tradizionale tramite i presupposti dell'economia circolare. Il tutto passa attraverso il pensiero di accantonamento della massimizzazione del mero profitto per arrivare all'ottimizzazione del valore inteso anche in relazione ai diversi stakeholder "aziendali" e del territorio. Fattori essenziali di tale percorso evolutivo sono i metodi e gli strumenti di valorizzazione della conoscenza, la strutturazione della leadership a livello aziendale e la sua coniugazione nella Corporate Governance, soprattutto in un tessuto imprenditoriale come quello italiano caratterizzato ancora da molte aziende ad azionariato prevalentemente familiare. La seconda parte del volume analizza temi di grande attualità come il bilancio sociale ed ambientale in relazione a processi di sviluppo sostenibile e di salvaguardia del sistema di riferimento. Il fulcro resta sempre quello della responsabilità sociale d'impresa, focalizzato sul concetto di "bene comune" che viene qui delineato e che risulta anche ispiratore delle nuove frontiere della finanza etica. Prefazione di Giuseppe Tardivo.
20,00

Il fattore T. Technology+time+trust. Vecchi e nuovi paradigmi dell'economia

Davide Pellegrini

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 142

Nell'economia del Novecento la tecnologia - «fattore T» - è il risultato di un mix sapiente di capitale e lavoro, costruito in maniera analogica, meccanica, deterministica. Negli anni Settanta questa miscela sfugge al controllo umano. Un manipolo di informatici californiani lavora a una visionaria intuizione tecnologica che modifica il rapporto tra lo spazio e il tempo. Il fattore T si carica di velocità senza precedenti generando economie di rete legate alla connessione digitale che investono inesorabilmente le relazioni tra imprese. L'e-commerce rappresenta solo la punta dell'iceberg di una service revolution che si fonda sull'esplosione del fattore T: Technology+Time+Trust. In questo scenario, l'economia d'impresa è chiamata a nuove risposte.
17,00

Come ce l'hanno fatta 70 imprenditori italiani. Atto III

Libro: Copertina morbida

editore: Fausto Lupetti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 368

Qual è il metodo migliore per crescere e avere successo, per un imprenditore? Imparare dagli errori. Ma per migliorarti e acquisire nuove competenze non è necessario farlo sulla tua pelle. Leggendo le storie di successo raccolte in questo libro, scoprirai quali strategie hanno messo in atto altri imprenditori per risolvere i loro problemi. Dopo il successo editoriale dei primi due volumi dell'unica collana scritta dagli imprenditori per gli imprenditori, i membri di OSA Community presentano il terzo atto dell'appuntamento editoriale più atteso nel mondo dell'imprenditoria. "Come ce l'hanno fatta 70 imprenditori italiani. Atto III" raccoglie le storie dei membri OSA, l'esclusiva community dell'Italia che fa impresa. Attraverso racconti di vita emozionanti, arricchiti da esempi ed esperienze concrete, ogni capitolo affronta tematiche quali la strategia d'impresa, lo sviluppo della leadership, il marketing, l'innovazione, la crescita personale dell'imprenditore e l'intelligenza finanziaria. Campi nei quali ognuno degli autori è considerato un'eccellenza. Lo scopo? Ispirare gli imprenditori di oggi e di domani aiutandoli ad allargare la propria visione e raggiungere i propri obiettivi.
24,00

Costruire l'impresa intelligente. L'imprenditore consapevole lo fa meglio

Gualtiero Fantoni, Annamaria Natelli, Marcello Braglia

Libro: Copertina morbida

editore: Fausto Lupetti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 218

Nelle imprese la maggior parte dei progetti 4.0 fallisce. "Questo libro cerca di raccontarci i perché e lo fa in maniera originale, semplice e lineare al contrario di molti media." (dalla prefazione di Massimo Banzi, co-founder di Arduino). Oggi migliaia di imprese si domandano come sfruttare le opportunità offerte dalle nuove tecnologie per trasformarsi in imprese moderne e digitali. La quarta rivoluzione industriale è stata però troppo spesso interpretata solo come una rivoluzione tecnologica, trascurando l'importante ruolo delle persone che devono far propri i valori di una nuova cultura e imparare a gestire i nuovi processi digitali. Il libro, sempre leggero nel tono, ma preciso nei contenuti, alterna paragrafi sui principi e sulle tecnologie a interviste e casi reali semplici ed efficaci. I tre autori raccontano senza enfasi i pro e i contro di ogni nuova tecnologia: solo con la giusta consapevolezza è possibile costruire l'impresa intelligente che gli imprenditori desiderano e nella quale tutti vorremmo lavorare.
20,00

Time management. Strategie vincenti per gestire al meglio il proprio tempo

Cesare Sansavini, Alessandro Sansavini

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 226

Come si fa a "gestire il tempo" e non a "essere gestiti dai propri impegni" riuscendo a conciliare impegno professionale, vita famigliare e crescita personale? Il volume "Time management", attraverso un linguaggio semplice, numerosi esempi e consigli tratti da esperienze reali, presenta strumenti, anche digitali, e strategie per migliorare la produttività nel lavoro e gestire al meglio lo stress da troppi impegni. Dedica inoltre ampio spazio al concetto di "Visione del futuro", con l'intento di sviluppare nel lettore una progettualità del proprio percorso di vita coerente con i propri valori e desideri. "Time management" rappresenta uno strumento utile per tutti coloro che, attraverso il recupero di una propria efficienza personale, vogliono facilitare il proprio successo, non solo professionale.
15,00

Per una educazione liberale dei manager nell'era digitale

Libro: Copertina morbida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 174

In un mondo che cambia così vorticosamente e in modo imprevedibile, dove la complessità del reale ha piegato molte discipline ed è diventata lei stessa disciplina, dove la tecnologia - sempre più potente e invasiva - rischia di scappare di mano, dove i dati e l'intelligenza artificiale stanno trasformando i processi decisionali nella loro essenza, servono - soprattutto per la classe dirigente - nuove competenze. Non tanto quelle hard, codificate e sempre più dominio delle macchine, ma quelle soft, proprie dell'umano. Ma sono davvero "nuove" competenze? A ben guardare, i leader di successo hanno sempre fatto appello - ciascuno con il suo stile e in funzione di quanto richiedeva il contesto - alle arti liberali. Quelle arti liberali fondamento della cultura umanistica, le uniche in grado di attrezzarci per padroneggiare un mondo sempre più complesso e pervaso dalla tecnologia e agirvi con efficacia e consapevolezza. Quelle competenze che ci rendono pienamente umani e che si basano sulla cultura classica, sulla conoscenza dell'uomo (dalla psicologia alla neuroscienza), sull'agilità interdisciplinare, sul pensiero critico.
18,00

Economia della consapevolezza. Coscienza, interdipendenza, sostenibilità

Niccolò Branca

Libro: Copertina morbida

editore: MARCOS Y MARCOS

anno edizione: 2019

pagine: 318

Niccolò Branca approfondisce il significato di economia della consapevolezza, i suoi presupposti teorici ma anche le sue mille applicazioni, nella vita lavorativa e in quella personale. Scegliere consapevolmente le materie prime e le procedure operative. Riempire ogni giornata di passione, ascolto e dialogo. Offrire, a dipendenti e collaboratori, percorsi di formazione, benessere, yoga e meditazione. Comprendere che il rispetto della persona e dell'ambiente è, oltre che giusto, strategico. "Economia della consapevolezza" ricuce il legame che in passato univa economia, pensiero e spiritualità. Offre una testimonianza utile e concreta. Un modello pratico che mette al centro l'essere umano, e sollecita la ricerca di senso e della felicità anche per l'economia, le imprese, la società.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.