Il tuo browser non supporta JavaScript!

Altre branche della medicina

Il grande manuale delle droghe

Louise Lewin

Libro

editore: IDEA LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 368

Le droghe sono profondamente radicate nella storia e nella cultura dell'umanità, ricoprendo un ruolo fondamentale nei riti magici e religiosi quale nutrimento per mistici, sciamani e stregoni, oltre a rappresentare un elemento discriminante all'interno dei vari gruppi sociali. Pubblicato in Germania nel 1924 con il titolo Phantastica, questo libro raccoglie i risultati delle ricerche compiute da Lewin sulle sostanze psicotrope: se fino ad allora si conoscevano solo i modi d'uso delle varie droghe, è questo il primo testo ad offrire una descrizione precisa degli effetti che producono sul cervello umano. Questo libro fornisce dettagliate informazioni su tutte le maggiori droghe del tempo, dall'oppio alla datura, dall'alcool fino al betel, senza tralasciare la cannabis e i più comuni tè, caffè e tabacco. Con quest'opera pioneristica Lewin diede avvio all'etnobotanica, scienza che ci accompagna ancora oggi nelle forme più conosciute della fitoterapia e della cosmesi.
16,00

La dipendenza affettiva. Testimonianze e casi di manipolazione e violenza

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 104

Il concetto di amore passa attraverso i vissuti di coloro che hanno amato e creduto di amare. Il limite fra seduttore e sedotto non è sempre così definito, per cui l'amore inganna, seduce, ferisce. Il testo analizza le tante facce dell'affettività al di là del genere e dell'orientamento sessuale attraverso le testimonianze di donne e uomini che hanno vissuto in prima persona storie di dipendenza affettiva e che descrivono come una relazione amorosa possa trasformarsi in uno spazio fertile per la prevaricazione e la violenza. Rapporti interpersonali in cui la vittima, che non sempre o immediatamente percepisce di esserlo, mette in atto condotte autodistruttive in nome di un amore che non esiste se non nel proprio immaginario. Comportamenti che mantengono, anche per lungo tempo, una relazione malata grazie a un circuito co-costruito fatto di sudditanza, insicurezza e bisogno di conferme da un lato e di coercizione psicologica e fisica dall'altro.
13,00

Coltivare la resilienza. Un metodo per trattare i traumi subiti in età precoce

Kathy L. Kain, Stephen J. Terrell

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 2020

Rispondere ai pazienti che abbiano sperimentato, nel corpo e nello spirito, l'impatto di traumi evolutivi e di difficoltà nell'attaccamento è una sfida complessa. Per affrontarla gli autori propongono un quadro di riferimento destinato agli operatori della salute mentale e ad altre figure di cura in cerca di strumenti ancor più adeguati per gestire con consapevolezza le questioni che il trauma in età precoce presenta. Si tratta di un metodo ricco di spunti e profondamente orientato al paziente, che unisce gli sviluppi più importanti della ricerca attuale sulla fisiologia del trauma e sull'attaccamento in una maniera nuova ed efficace, favorendo il potenziale di sviluppo della resilienza anche per chi abbia subito i traumi infantili più difficili da superare. Il metodo somatico qui sviluppato sintetizza modelli, teorie e trattamenti volti a seguire i pazienti alle prese con gli effetti delle loro sfide primarie in tutti gli aspetti del processo di guarigione. Gli autori basano la loro ricerca su diverse discipline, ciascuna delle quali contiene in sé risposte che aiutano a capire l'impatto del trauma evolutivo sui pazienti: dalla teoria dell'attaccamento alla teoria polivagale di Porges e ad altre ricerche neuroscientifiche, per esempio quelle sullo stress traumatico, fino agli interventi somatici pensati per affrontare il trauma evolutivo. Il trauma si esprime in modo diverso a seconda delle persone, ma il suo nucleo caratteristico è uno schiacciante senso di impotenza. Comprendere il trauma evolutivo permette di fornire al paziente gli strumenti utili a capire come quell'impotenza si trasformi nei sintomi che sperimenta, lo aiuta a recuperare il senso di efficacia e di capacità agente che il trauma gli ha sottratto, consentendogli di sviluppare la resilienza e di accedere quindi a una maggiore vitalità. Prefazione di Peter A. Levine.
25,00

L'analisi delle catene comportamentali nella DBT®

Shireen L. Rivzi

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2020

pagine: 200

Ricco di esempi clinici dettagliati, questo libro scompone sapientemente il processo di analisi delle catene comportamentali - la base critica per la valutazione e la soluzione dei problemi nella terapia dialettico-comportamentale (DBT). Con una lunga esperienza clinica nella DBT, Shireen L. Rizvi fornisce conoscenze e competenze per gestire le catene comportamentali in modo efficace e superare gli ostacoli. Presenta principi guida, domande da porre, strategie per coinvolgere i pazienti e affrontare problemi diffi cili da valutare e modi per evitare errori comuni. Il libro descrive come incorporare le altre strategie DBT essenziali (per esempio la validazione) nell'analisi delle catene e come gestire le catene nel contesto della terapia individuale, nei gruppi di skills training, nel coaching telefonico e nel team di consulenza. Prefazione all'edizione italiana di Cesare Maffei.
20,00

La rivolta della natura

Eliana Liotta, Massimo Clementi

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2020

Caldo estremo, uragani, piogge torrenziali, incendi, nuovi virus aggressivi come quello che ha segnato il mondo intero nel 2020. La natura ha cominciato a ribellarsi. E non c'è più tempo: l'impatto dell'uomo sul nostro pianeta ha un peso ormai insostenibile. Molte patologie infettive degli ultimi decenni, da Ebola all'AIDS, da hendra alla dengue, non sono solo tragedie dettate dal caso. C'è un nesso profondo tra la loro diffusione e i cambiamenti climatici, la deforestazione, l'inquinamento e anche la diseguaglianza sociale, perché povertà e fame sono alleati dei virus. Questo libro abbraccia in un unico sguardo la visione infinitesima dei microscopi e il grande respiro della Terra. A raccontare è la giornalista scientifica e scrittrice Eliana Liotta, che riflette con uno dei più apprezzati virologi medici della scena internazionale, Massimo Clementi. Gli studi sul rapporto inscindibile tra salute dell'uomo e salute del pianeta diventano materia viva di narrazione, validata dallo European Institute on Economics and the Environment (EIEE), l'istituto europeo impegnato nella ricerca economica e ambientale. Con la chiarezza dei genitori bravi a rispondere alle domande dei figli o di quei professori che sanno spiegare agli studenti, gli autori fanno un punto rigoroso sulle cause reali delle moderne epidemie e sulle cure possibili, con un approfondimento sui cibi che affiancano il sistema immunitario. Dobbiamo imparare dai nostri errori e agire subito per correggerli. Il clima di un futuro che per certi versi è già presente può trasformare lande vaste della terra in incubatori incredibili per le larve di zanzare. Lo scioglimento delle calotte polari può minacciarci con virus giganti che riemergono dai ghiacciai. Negli ecosistemi degradati gli agenti patogeni si adattano alle poche specie selvatiche rimaste e riescono a fare più facilmente il salto da un pipistrello o un roditore a noi. Nelle aree inquinate, i microrganismi trovano autostrade spianate per insediarsi e moltiplicarsi. La natura ci chiede di fare pace con lei. Ascoltiamola.
17,00

Nei luoghi perduti della follia

Eugenio Borgna

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2020

pagine: 496

I libri ai quali Eugenio Borgna ha abituato i suoi lettori sono grandi arazzi, ampie sinfonie, in cui temi e motivi si inseguono e si riannodano in una trama di voci. Ogni filo tematico, ogni percorso problematico compare sulla scena del discorso, sfuma, riemerge, arricchito di inedite rifrazioni. Quanto Borgna ci ha restituito in questi ultimi anni ha infatti alle sue spalle un percorso e un'avventura di oltre quarant'anni, fatti di lezioni universitarie, seminari, conferenze, e poi ancora relazioni a convegni, articoli specialistici, saggi destinati a libri e riviste, interventi di ricerca o di battaglia. Solo una parte di questo immenso lavoro è confluita, a partire dalla fine degli anni ottanta, nei libri con cui si è segnalato all'attenzione di un pubblico sempre più numeroso. Questa serie di libri, ormai celebri e ampiamente discussi, è una vera e propria punta dell'iceberg di un intero continente sommerso in cui è custodito il suo sforzo martellante di approfondimento, di ridefinizione, di verifica, di interrogazione. Un intero continente che rischiava di restare consegnato alle biblioteche e agli archivi di riviste specialistiche e di periodici di argomento psichiatrico, psicologico, medico, talvolta filosofico o teologico. Con questa raccolta si può cominciare a valutare la complessità del pensiero di uno tra i più importanti protagonisti della psichiatria italiana contemporanea.
14,00

Pro-Ana. Tra supporto online e psicopatologia: nuove sfide terapeutiche

Michele Facci, Elisa Bisagni

Libro: Copertina morbida

editore: REVERDITO

anno edizione: 2020

pagine: 176

Cosa sono i disturbi del comportamento alimentare? Come sono cambiati nell'era digitale? Il libro cerca di dare risposte chiare e semplici a queste domande e di mettere in luce il fenomeno dei siti Pro-Ana, esplorando il ruolo di internet e dei social network nello sviluppo e nel mantenimento della patologia. Vengono delineate proposte di intervento innovative sia nell'ambito della prevenzione sia della cura, che sappiano mettere in luce rischi e potenzialità del mondo di internet. Ideale per professionisti della salute, educatori, insegnanti e familiari che desiderano approcciarsi al tema con uno sguardo nuovo. Realizzato con il sostegno di Villa Margherita (Vicenza), di Villa Santa Chiara (Verona) e della Casa di Cura B. Palazzolo (Bergamo). Il libro è patrocinato dal Coordinamento Nazionale Disturbi Alimentari. Il libro è inserito nella collana di psicologia divulgativa di Reverdito Editore. La collana, diretta dallo psicologo dott. Michele Facci, nasce con lo scopo di avvicinare le più recenti novità delle scienze psicologiche al grande pubblico: il linguaggio utilizzato in ogni libro della collana è quindi divulgativo e comprensibile a chiunque.
12,00

Il piccolo sabotatore dentro di noi. Come stanarlo e farselo amico

Michaela Muthig

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2020

pagine: 176

Chi ci porta ad auto-ostacolare i nostri stessi piani e desideri? Qual è il nemico nascosto che agisce nell'ombra e che finisce per impedirci di essere realmente padroni della nostra vita? Qual è la sua subdola modalità di azione? Chi trasforma la nostra capacità di autocritica in una resistenza interiore davvero paralizzante? Se ancora una volta avete rimuginato troppo su quel progetto che vi sta a cuore e vi siete messi i bastoni tra le ruote da soli, questo è il libro che stavate cercando.
14,00

La sfida dell'adozione. Cronaca di una terapia riuscita

Luigi Cancrini

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2020

pagine: 216

Il libro racconta la terapia condotta con una famiglia adottiva in crisi. Sono state trascritte le parti più signifi cative delle sedute, seguite dal commento dell'autore. Incontro straordinario fra la realtà di due famiglie diverse, quella di origine e quella adottiva, la terapia della famiglia K apre prospettive di grande interesse. Dal punto di vista pratico, per dare risposte effi caci alle diffi coltà di molte famiglie adottive. Dal punto di vista più concettuale, per dimostrare come l'elaborazione del trauma e l'intervento sulle relazioni in corso non solo siano compatibili ma costituiscano ingredienti fondamentali di ogni lavoro terapeutico. In termini culturali, infi ne, per ribadire il valore, l'importanza e la complessità di un passaggio di consegne da chi non ce la fa a esercitare la genitorialità a chi invece aspira a una responsabilità così profondamente umana come amare e crescere un fi glio.
19,00

Terapia EMDR. Integrazione degli interventi in età evolutiva. Trauma complesso, attaccamento e dissociazione

Ana M. Gómez

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2020

pagine: 468

Questo volume offre una vasta gamma di strategie, concrete e dettagliate, per l'utilizzo della terapia EMDR da parte dei professionisti della salute mentale che lavorano con bambini con grave disregolazione emozionale secondaria a maltrattamento e abusi. L'obiettivo è quello di fornire al terapeuta strumenti avanzati che possano essere utilizzati all'interno di terapie EMDR con bambini vittime di traumi complessi, disturbi dell'attaccamento, sintomi dissociativi e seria compromissione del coinvolgimento sociale. Proponendo un approccio "passo per passo", l'autrice presenta ed esplora a fondo le otto fasi della terapia EMDR, suggerendo un'ampia varietà di tecniche chiare, pratiche e creative per una popolazione di bambini notoriamente difficile da curare. Caratteristica innovativa dell'approccio di Ana M. Gómez è l'integrazione, all'interno di un trattamento EMDR completo, di strategie estrapolate da altri approcci terapeutici, quali Play Therapy, Sandtray Therapy, Psicoterapia Sensomotoria, Theraplay e Internal Family Systems (IFS).
34,00

Manuale di logopedia in età evolutiva. Vol. 1: Linguaggio e comunicazione nelle cerebrolesioni. Valutazione e intervento

AA.VV.?

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2020

pagine: 450

Un manuale completo, articolato in tre volumi, per presentare lo stato dell'arte sistematizzato e aggiornato della logopedia in età evolutiva, cercando di coniugare l'approccio teorico rigoroso ed evidence based con il valore dell'esperienza clinica quotidiana. È questo l'obiettivo che si pongono i curatori di quest'opera, che hanno raccolto i contributi di professionisti di varie aree e specializzazioni, nell'ottica di valorizzare sempre più quel team multidisciplinare che dovrebbe caratterizzare la ricerca scientifica e la pratica clinica. In queste pagine, i lettori - logopedisti e tutti coloro che fanno parte del team di riabilitazione, come terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, fisioterapisti, educatori e psicologi, medici, ecc. - potranno quindi trovare le più recenti prospettive teoriche e metodologiche, le indicazioni che emergono dalla letteratura internazionale, potranno riflettere sui casi clinici e ripercorrere i passaggi decisionali centrali nella predisposizione e realizzazione di un progetto e di un programma riabilitativo individualizzato.
35,00

Tracce cerebrali. L'elettroencefalografia quantitativa a supporto delle perizie psicologico-psichiatriche

Paolo Cioni

Libro

editore: ETS

anno edizione: 2020

pagine: 112

La psichiatria e la psicologia clinica sono state da sempre carenti di validatori esterni che supportino con elementi oggettivi le proprie valutazioni. I sistemi classificativi dei disturbi mentali comunemente accettati (DSM dell'APA) sono caduti nel vicolo cieco della moltiplicazione di etichette di dubbia validità clinica, tanto che il maggior centro mondiale di ricerca in materia, il NIMH, propone oggi sistemi diversi per tenere il passo dei progressi della neuroscienza. Nel contempo il sistema legale ha sempre più bisogno di appoggiarsi ad evidenze affidabili nell'acceso contraddittorio tra le parti. Scopo del libro è di mostrare, anche attraverso la proposizione di casi concreti tratti dalla propria esperienza professionale, come i travolgenti sviluppi della psicofisiologia, in particolare con i sistemi QEEG, possano ampiamente contribuire a soddisfare le esigenze del settore. Solo l'approfondimento della conoscenza delle possibilità offerte può far vincere le resistenze professionali a confinarsi in prassi consolidate.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.