Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Finché morte non ci separi? Dodici racconti giuridici per capire quando si può otterene la nullità del matrimonio

Felisio

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 206

Dodici storie d'amore senza lieto fine. Diverse una dall'altra, ma accomunate dal seme del fallimento che si annida in ognuna, latente, fin dal primo "ti amo". Rapporti nati sotto la stella di un destino segnato. Il Diritto li etichetta come matrimoni "nulli", ragionando in alternativa al divorzio. Questo libro è, allora, un viaggio, alla scoperta di legami soltanto apparenti. Un viaggio leggero - attraverso le vicende di dodici coppie, quante le principali ipotesi di nullità del matrimonio - ma istruttivo, grazie al commento giuridico che segue ogni narrazione. E, infine, anche intrigante, in compagnia di racconti "molto ben scritti. Tutte le storie sono narrate con uno stile che mira all'essenziale. Pochissime, e di grande sobrietà, le notazioni descrittive che riescono a rendere ambienti e personaggi con pochi tratti sapienti, affidati a un termine calzante, un aggettivo pregnante. La prosa, costituita com'è da frasi sempre brevi o brevissime, spesso abilmente asintattiche, ha le stesse caratteristiche di sobria, essenziale eleganza" (Comitato di Lettura, premio letterario Italo Calvino).
22,00

Manuale pratico degli atti di diritto penale. Oltre 40 tracce esplicate

Marco Zincani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

Il manuale pratico degli atti di Diritto penale contiene un percorso ragionato negli atti d'esame statisticamente più frequenti. Il testo propone oltre quaranta tracce, con esercizi guidati, suggerimenti pratici di svolgimento e schemi di inquadramento. Ogni atto è incentrato sulle questioni maggiormente rilevanti ed attuali nel dibattito giuridico ed è preceduto da una breve guida di comprensione della struttura logica della stesura e dei riferimenti normativi essenziali. Quale riflesso pratico, una volta apprese le modalità di stesura dell'elaborato, il lettore potrà esercitarsi seguendo un modello guidato di esercizio. Il testo, infatti, si rivolge specificamente alla preparazione dei candidati all'esame di abilitazione forense. Il metodo redazionale ideato dal suo Autore è applicato ogni anno da migliaia di candidati, con risultati unici nel panorama nazionale. Il volume contiene: tutti gli atti d'esame in materia di Diritto penale; indicazioni pratiche per la stesura; 43 esercizi guidati; principali novità normative e giurisprudenziali.
30,00

Manuale pratico di diritto penale con pareri. Tutte le recenti pronunce a Sezioni Unite

Marco Zincani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

Il manuale pratico di Diritto Penale offre un percorso guidato all'interno del Codice penale diretto a ricostruire sinteticamente gli istituti generali della materia, alla luce delle più recenti novità normative e giurisprudenziali. Il volume intende offrire una visione operativa, sottratta a disquisizioni prettamente teoriche, al fine di garantire, al tempo stesso, apprendimento e capacità di scrittura degli elementi essenziali e sufficienti al superamento dell'esame. Seguendo il dato normativo, il volume affronta, con ordine e sintesi, tutti gli istituti generali della materia. Le questioni maggiormente dibattute in giurisprudenza sono oggetto di specifico approfondimento in forma di parere, per offrire al lettore un pratico modello di confronto con l'effettiva stesura d'esame.
30,00

Manuale pratico degli atti di diritto civile

Marco Zincani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

Il "Manuale pratico degli atti di diritto civile" contiene un percorso ragionato negli atti d'esame statisticamente più frequenti. Il testo propone oltre cinquanta tracce, con esercizi guidati, suggerimenti pratici di svolgimento e schemi di inquadramento. Ogni atto è incentrato sulle questioni maggiormente rilevanti ed attuali nel dibattito giuridico ed è preceduto da una breve guida di comprensione della struttura logica della stesura e dei riferimenti normativi essenziali. Quale riflesso pratico, una volta apprese le modalità di stesura dell'elaborato, il lettore potrà esercitarsi seguendo un modello guidato di esercizio. Il testo, infatti, si rivolge specificamente alla preparazione dei candidati all'esame di abilitazione forense.
30,00

Lo scambio di dati a livello internazionale. Verso una nuova politica di contrasto all'elusione e all'evasione

Vincenzo Errico

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 304

Lo scambio dati a livello internazionale fra le autorità fiscali dei vari paesi, finalizzato al contrasto dell'evasione e dell'elusione delle imposte, coinvolge significativamente gli intermediari finanziari quali banche, assicurazioni, società di gestione del risparmio, società fiduciarie, holding finanziarie, ecc. nonché intermediari del fisco quali, in particolar modo, commercialisti e notai. Il volume affronta i principali modelli di scambio dati a livello internazionale, con riferimento all'inquadramento giuridico degli stessi e agli adempimenti in capo agli intermediari che comprendono non solo banche, società di assicurazione, società di gestione del risparmio, SIM, fiduciarie, holding finanziarie, ma anche commercialisti, notai e altri professionisti del settore.
27,90

Prescrizione dei reati e durata dei processi dopo la legge Spazzacorrotti (L. 3/2019)

Paolo Scognamiglio

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 256

La L. 3-1-2019, n. 3 (cd. Legge spazzacorrotti) ha introdotto importanti misure per il contrasto alla corruzione, in tema di prescrizione dei reati ed in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici. La legge, che si compone di un articolo unico suddiviso in 30 commi, è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del 16-1-2019 ed è entrata in vigore il 31 gennaio 2019, ad eccezione delle norme in tema di prescrizione che entreranno in vigore il 1 gennaio 2020. Il differimento dell'entrata in vigore proprio delle norme in materia di prescrizione testimonia come su tale punto vi siano stati forti contrasti tra le forze politiche e si è preferito rimandare l'introduzione di una riforma epocale (sospensione della prescrizione dopo la sentenza di primo grado) sperando che possano essere nel frattempo introdotti correttivi al sistema penale che rendano più celeri i processi. Il presente lavoro, che vede la luce quando è ormai prossima l'entrata in vigore delle nuove norme sulla prescrizione, cercherà di approfondire il contenuto della novella inserendo le modifiche nell'alveo della disciplina generale della prescrizione che era già stata profondamente modificata prima dalla L. 5-12-2005, n. 251 (cd. Legge ex Cirielli) e poi dalla L. 23-6-2017, n. 103 (cd. riforma Orlando). È appena il caso di sottolineare come i continui interventi legislativi in materia di prescrizione testimoniano la particolare rilevanza, anche pratica, dell'istituto e le difficoltà di contemperare l'interesse dello Stato alla punizione dei reati con i diritti dell'imputato ad un processo dalla durata ragionevole. Il lavoro, suddiviso in cinque parti, affronta nella Prima la disciplina generale della prescrizione; nella Seconda riporta gli orientamenti giurisprudenziali consolidati in tema di prescrizione; la parte Terza presenta il raffronto tra le norme del codice penale ante e post riforma con in grassetto le novità disciplinari. La Quarta parte riporta poi il parere del Consiglio Superiore della Magistratura sul disegno di legge spazzacorrotti, nonché le proposte dell'Associazione Nazionale Magistrati e dell'Unione Camere penali in materia di processo penale. Completa il lavoro una parte Quinta con le tabelle dei termini di prescrizione per fornire a tutti gli operatori del diritto un valido ausilio nella pratica quotidiana.
35,00

Compendio di diritto dell'ambiente

Eugenio Benacci

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 256

Il rilancio della competitività del Paese e la complessiva riorganizzazione dell'apparato burocratico passano necessariamente per le riforme del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, il quale a ragion veduta può essere considerato un settore strategico per la crescita del sistema nazionale. Il pubblico impiego, dopo la fase di grande fermento vissuta all'indomani delle riforme Brunetta e Madia, si trova al centro di una ulteriore manovra del legislatore, il quale, approntando quel complesso di interventi per la "concretezza" delle pubbliche amministrazioni (L. 56/2019), incide nuovamente sulla relativa regolamentazione. La trattazione offre un'ampia panoramica sull'impiego pubblico in tutti i suoi principali aspetti: fonti, accesso e organizzazione, disciplina della dirigenza pubblica, diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti pubblici, svolgimento del rapporto e relativi profili estintivi, giurisdizionali e previdenziali. Un capitolo specifico è poi dedicato al sistema anticorruzione e trasparenza nei pubblici uffici. Dotato, infine, di numerosi box di approfondimento e di schemi esplicativi, il libro è particolarmente adatto a studenti e concorsisti, che sempre più di frequente nei bandi di concorso devono confrontarsi con questa materia, e, al contempo, si pone come rapido strumento di consultazione e aggiornamento per gli operatori del settore.
22,00

Il lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione

Alessandra Pedaci

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 256

Il rilancio della competitività del Paese e la complessiva riorganizzazione dell'apparato burocratico passano necessariamente per le riforme del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, il quale a ragion veduta può essere considerato un settore strategico per la crescita del sistema nazionale. Il pubblico impiego, dopo la fase di grande fermento vissuta all'indomani delle riforme Brunetta e Madia, si trova al centro di una ulteriore manovra del legislatore, il quale, approntando quel complesso di interventi per la "concretezza" delle pubbliche amministrazioni (L. 56/2019), incide nuovamente sulla relativa regolamentazione. La trattazione offre un'ampia panoramica sull'impiego pubblico in tutti i suoi principali aspetti: fonti, accesso e organizzazione, disciplina della dirigenza pubblica, diritti, doveri e responsabilità dei dipendenti pubblici, svolgimento del rapporto e relativi profili estintivi, giurisdizionali e previdenziali. Un capitolo specifico è poi dedicato al sistema anticorruzione e trasparenza nei pubblici uffici. Dotato, infine, di numerosi box di approfondimento e di schemi esplicativi, il libro è particolarmente adatto a studenti e concorsisti, che sempre più di frequente nei bandi di concorso devono confrontarsi con questa materia, e, al contempo, si pone come rapido strumento di consultazione e aggiornamento per gli operatori del settore.
16,00

Il potere e la ribelle. Creonte o Antigone? Un dialogo

Livio Pepino, Nello Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2019

pagine: 128

Creonte è un tiranno cinico e senza pietà o un governante attento alle sorti della città? E Antigone è un simbolo di libertà e di difesa dei diritti fondamentali o una ribelle senza progetto destinata alla sconfitta? La tragedia di Sofocle continua a parlare alla modernità. E il conflitto che in essa va in scena attraversa le più drammatiche vicende contemporanee: il caso Moro, il terrorismo, la tortura e il carcere, il significato e i limiti della disobbedienza civile (da ultimo esplosa a fronte della chiusura dei porti italiani a migranti salvati in mare). Sullo sfondo i dilemmi di sempre: autorità e libertà, diritti e potere. Su questi temi, a cavallo tra giustizia e politica, si confrontano - l'uno a sostegno di Antigone, l'altro di Creonte - due magistrati che hanno vissuto intensamente le vicende degli ultimi decenni del Paese in settori diversi della giurisdizione.
14,00

Codice del processo amministrativo. Norme complementari. Ediz. minore

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 832

Una nuova edizione del Codice del processo è sempre da considerare quale fruttuosa occasione per meditare sulla materia stessa della Giustizia Amministrativa, attivo segnalatore dei mutamenti storici della realtà istituzionale italiana (ribadendosi il mantra, già avvertito, delle api rispetto all'Ambiente). A ciò si aggiunga che gli innesti nel presente volume sono sia dettati dalle novelle cui il legislatore mette «mano», ma altresì (vale rimarcarlo) dall'intenso lavorio giurisprudenziale e comunitario, compartecipe dell'attuale sistema a «rete» e preziosamente selettivo nel riflettere sugli istituti giuridici sostanziali e processuali. Basti qui citare la sentenza n. 4990 del 15 luglio 2019 del Consiglio di Stato che soffermandosi sul difficile rapporto fra G.A. e «fatto» («Nel processo amministrativo ha dato luogo ad un articolato dibattito l'accertamento del fatto produttivo di effetti giuridici descritto dalla norma ....») pone all'attenzione del lettore l'art. 7, primo comma, del d.lgs. 19 gennaio 2017, n. 3 che, in attuazione di una direttiva europea, ha anche previsto, al secondo periodo, il precetto per cui il sindacato del giudice del ricorso comporta la verifica diretta dei fatti posti a fondamento della decisione impugnata. Si crea così un felice circuito fra giurisprudenza ed interpreti, ricomprendendo fra questi anche i curatori dei codici, i quali, come per il presente volume, hanno prontamente registrato il «valore» delle norme segnalate dai provvedimenti giurisdizionali e dalle note di commento della dottrina, massimamente dandogli risalto. Si vuole, in altri termini, offrire una ulteriore chiave di lettura di una nuova edizione di un codice: all'esigenza primaria dell'aggiornamento (qui estesa fino al corrente anno 2019) anche il proficuo effetto derivante dal monitoraggio di quanto le Corti, sul piano dell'ermeneutica, elaborano.
20,00

Costruire un atto giudiziario civile e penale

Stefano Mazzeo, Ernesto Micillo, Hamida Megherbi, Roberto Sarpa, Alfonso Laudonia

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 384

Un volume che intende stimolare il praticante avvocato ad acquisire e sperimentare un metodo di studio del caso e di ricerca della soluzione, che gli consenta, in sede d'esame, di articolare l'atto redigendone la corretta formulazione. Il lavoro presenta una serie di casi emblematici sui quali è possibile impostare l'indagine, analizzando gli istituti giuridici e la normativa da applicare; successivamente vengono indicate le norme di riferimento, in modo da permettere la verifica sulla correttezza della ricerca svolta. Ciascun esempio di atto è corredato di uno schema riassuntivo, da confrontare con quello elaborato individualmente dal candidato, che costituisce la "base" per redigere l'atto che dovrà, poi, essere raffrontato con quello proposto nel testo. Per come è strutturato, quindi, il lavoro mette in condizione quanti si apprestano a sostenere la prova scritta dell'esame di avvocato di acquisire una corretta metodologia d'indagine per risolvere brillantemente anche i quesiti più difficili.
30,00

Pareri motivati di diritto penale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 349

Un volume che ha il pregio di stimolare l'aspirante Avvocato ad acquisire e sperimentare un metodo di studio del caso e di ricerca della soluzione, che gli consenta, in sede d'esame, di articolare il "parere" formulando la corretta risposta al quesito proposto. Il lavoro presenta una serie di casi emblematici tratti da recenti e significative pronunce giurisprudenziali sulle quali è possibile impostare l'indagine, analizzando gli istituti giuridici e la normativa da applicare; successivamente vengono indicate le norme di riferimento, in modo da permettere la verifica sulla correttezza della ricerca svolta. Il lettore viene supportato nell'analisi delle sentenze riportate nei codici commentati, utili alla soluzione del caso, suggerendo, inoltre, eventuali spunti di dottrina. Ciascun esempio di parere è corredato di uno schema riassuntivo, da confrontare con quello elaborato individualmente dal candidato, che costituisce la "base" per redigere il parere che dovrà, poi, essere raffrontato con quello proposto nel testo. Per come è strutturata, quindi, l'opera mette in condizione quanti si apprestano a sostenere la prova scritta dell'esame di Avvocato di acquisire una corretta metodologia d'indagine per risolvere anche i quesiti più difficili.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.