Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

Management e performance nella sanità pubblica 2018

Francesco Manca, Emiliano David Angius

Libro

editore: IPSOA

anno edizione: 2019

pagine: 249

Il libro spiega il contenuto del processo di pianificazione strategica e valutazione delle performance nel contesto delle aziende sanitarie pubbliche. I primi capitoli sono dedicati agli aspetti definitori, all'evoluzione normativa nel settore della sanità pubblica in generale e alla disciplina inerente alla misurazione e valutazione delle performance, vista però nei suoi risvolti pratici, quindi più nel significato sostanziale (e gestionale) che nel mero aspetto giuridico. Il quarto capitolo è dedicato all'aspetto organizzativo dell'azienda sanitaria e dunque alla conduzione delle risorse umane e alle loro relazioni all'interno dell'organizzazione e verso l'esterno. Nel capitolo quinto viene affrontato il tema della programmazione e della formazione del budget nell'azienda sanitaria, sulla scorta della constatazione che in molti casi questa procedura si sovrappone alle fasi principali del ciclo della performance. Il capitolo sesto chiarisce agli operatori del settore cosa sia meglio fare e cosa evitare se si vuole costruire un sistema di analisi delle prestazioni di coloro che occupano posti di responsabilità; in questo senso si illustrano due strumenti pratici, uno di derivazione dottrinale (la Balanced Scorecard) e l'altro di origine governativa (il Common Assessment Framework, CAF), che ben si adattano alle aziende esaminate e che possono risultare particolarmente efficaci. Il capitolo settimo, infine, prova a delineare gli scenari futuri che si prospettano per le aziende sanitarie pubbliche, in modo da tracciare una sorta di percorso da seguire sulla strada delta formazione di una cultura manageriale adeguata.
33,00

Ragioneria generale e applicata alle aziende turistiche. Con esercitazioni svolte

M. Gabriella Baldarelli

Libro

editore: Apogeo Education

anno edizione: 2019

pagine: 160

Il volume, specificamente dedicato agli studenti dei corsi di laurea in Economia del turismo, presenta le nozioni fondamentali della ragioneria con particolare attenzione alle sue applicazioni nell'ambito delle aziende turistiche (tour operator e agenzie di viaggi). I primi capitoli sono dedicati a una sintetica presentazione delle nozioni fondamentali dell'economia aziendale inquadrate dallo specifico punto di vista delle aziende turistiche; grande rilievo è dato al tema della sostenibilità. I capitoli successivi si concentrano sulla ragioneria generale e applicata alle aziende turistiche. Il volume è completato da una nutrita serie di esercitazioni svolte.
19,00

30 esperti discipline economico-aziendali (55 esperti Banca d'Italia). Prova preselettiva e scritta. Manuale + quiz

AA.VV.

Libro

editore: Nld Concorsi

anno edizione: 2019

pagine: 749

In data 27 agosto 2019, la Banca d'Italia ha pubblicato un bando di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di 55 Esperti Laureati: A. 30 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali, da destinare in via prevalente alle attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario, a livello centrale e territoriale, e di risoluzione e gestione delle crisi nonché alle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo dell'Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia; B. 5 Esperti con orientamento nelle discipline economico-finanziarie, da destinare in via prevalente alle attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l'attuazione della politica monetaria; C. 10 Esperti con orientamento nelle discipline giuridiche; D. 10 Esperti con orientamento nelle discipline statistiche. Lo svolgimento della prova d'esame consiste in una prova preselettiva, una prova selettiva scritta ed una prova selettiva orale. Il test preselettivo è articolato in due sezioni finalizzate all'accertamento della conoscenza: delle materie previste per la prova scritta (specifiche per ciascun profilo); della lingua inglese. Questo volume si propone come manuale teorico completo ed aggiornato su tutte le materie previste dal bando per la prova preselettiva e scritta del concorso per il profilo 30 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali e come utile eserciziario in vista della preparazione alla prova preselettiva del concorso. Il volume si articola in parti dedicate, rispettivamente, ad una trattazione completa ma sintetica della lingua inglese e dei principali istituti di contabilità e bilancio, economia degli intermediari e dei mercati finanziari, economia e finanza aziendale. I quesiti presenti nel testo presentano soluzioni commentate, per una più approfondita e attendibile verifica delle competenze acquisite. Utilissima, l'estensione online con l'estratto delle prove assegnate al precedente concorso in Banca d'Italia. Completa il volume il simulatore online con il quale è possibile esercitarsi con batterie di domande a risposta multipla, aventi ad oggetto ciascuna delle materie oggetto del volume, consultabile con apposita password.
41,00

Lo scambio di dati a livello internazionale. Verso una nuova politica di contrasto all'elusione e all'evasione

Vincenzo Errico

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 304

Lo scambio dati a livello internazionale fra le autorità fiscali dei vari paesi, finalizzato al contrasto dell'evasione e dell'elusione delle imposte, coinvolge significativamente gli intermediari finanziari quali banche, assicurazioni, società di gestione del risparmio, società fiduciarie, holding finanziarie, ecc. nonché intermediari del fisco quali, in particolar modo, commercialisti e notai. Il volume affronta i principali modelli di scambio dati a livello internazionale, con riferimento all'inquadramento giuridico degli stessi e agli adempimenti in capo agli intermediari che comprendono non solo banche, società di assicurazione, società di gestione del risparmio, SIM, fiduciarie, holding finanziarie, ma anche commercialisti, notai e altri professionisti del settore.
27,90

Economia del patrimonio e delle attività culturali. Strumenti di analisi

Amedeo Di Maio

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 256

Nell'approfondire gli aspetti economici della produzione, del consumo e delle politiche culturali il volume traccia un profilo della materia considerando sempre come riferimento principale l'Italia, paese dove la rilevanza del patrimonio artistico e storico comporta un forte interesse verso le risorse culturali e gli aspetti economici collegati alla loro conservazione, gestione e valorizzazione. Il volume è rivolto agli studenti universitari di formazione differente, proprio per la natura trasversale della materia che è insegnata in facoltà diverse (Economia o Scienze politiche, ma anche Lettere, Lingue, Sociologia e altri indirizzi umanistici) e, grazie alla collaborazione di vari docenti, soddisfa le finalità didattiche specifiche dei singoli percorsi di studio.
29,90

Digital strategy per il turismo. Strumenti e strategie per accogliere il cliente su web e social media

Sara Caminati

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 240

Attraverso un approccio teorico e pratico al digital e al social media marketing, l'autrice fornisce un metodo di lavoro che si compone di tre fasi: scenario, strumenti e strategia. Partendo dall'analisi dei comportamenti dei viaggiatori, si arriva alla scelta dei canali più idonei per comunicare la propria attività, fino alla definizione degli obiettivi, degli investimenti e del coinvolgimento di figure professionali come digital strategist, influencer e blogger. Il volume è ricco di checklist, esercitazioni pratiche, esempi, contributi di esperti, esperienze di operatori del settore e suggerimenti utili per tutelarsi in un mondo controverso come quello del digital marketing.
24,90

PNL per il business for dummies

Lynne Cooper

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

22,90

L'ideologia nel capitale. I tratti ideologici del capitalismo

Emiliano Bazzanella

Libro: Copertina morbida

editore: ASTERIOS

anno edizione: 2019

pagine: 47

Una vulgata abbastanza radicata tende a contrapporre l'ideologia, per lo più di stampo socialista-sovietico, al capitalismo, e vede nella cosiddetta caduta del muro di Berlino la sconfitta definitiva della prima a favore del secondo. Probabilmente già Marx nell'Ideologia tedesca e Walter Benjamin nella sua singolare comparazione tra capitalismo e religione, hanno evidenziato i tratti terribilmente ideologici del capitalismo. Altri autori come Gilles Deleuze e Félix Guattari hanno invece sottolineato come il capitale, per funzionare e crescere, abbia bisogno necessariamente di una "base assiomatica", ossia debba essere normato da regole precise quanto arbitrarie. I caratteri della rivoluzione permanente che tutto trasforma in merce e in profitto, devono essere smussati da contromovimenti autoritari che facciano per così dire da antidoto ai rischi di un sistema per essenza creatore di sovversioni e capovolgimenti. L'esempio cinese ci offre l'immagine icastica e limpida di come funzioni il capitale come ideologia. Lo stesso pensiero neoliberale che ha imperato negli stati occidentali dagli anni Settanta non è altro che una forma di pensiero ideologico.
3,90

Rapporto annuale sull'economia dell'immigrazione 2019

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 200

In Italia la condizione occupazionale dei giovani è drammatica: nella fascia tra 20 e 29 anni il tasso di occupazione è del 42,7%, oltre 20 punti in meno rispetto alla media dell'Unione europea, mentre la disoccupazione per la stessa fascia d'età è al 25,2%, contro il 12,2% di media Ue. Per questo ogni anno vediamo partire oltre novantamila under 35, molti dei quali senza buone prospettive di rientro. Si aggiunga che l'invecchiamento demografico avrà un impatto sempre più significativo sulla forza lavoro: secondo Eurostat, nel 2050 l'Italia avrà 10 milioni di abitanti in meno, con un aumento della popolazione anziana superiore al 40%. In questo contesto, i flussi migratori interni e internazionali giocheranno un ruolo sempre più determinante. L'edizione 2019 del Rapporto sull'economia dell'immigrazione si focalizza proprio sulle prospettive per i giovani in Italia e in Europa, fotografando i movimenti attuali e presentando alcuni possibili scenari. Accanto all'analisi puntuale di banche dati ufficiali, il Rapporto presenta approfondimenti sul contributo degli immigrati all'economia italiana: il mercato del lavoro, l'imprenditoria, il fenomeno delle rimesse sono alcuni fra i temi analizzati. Nell'ultima parte del volume viene descritto l'apporto delle principali comunità immigrate in Italia, sintetizzando i maggiori indicatori economici di ciascuna di esse.
19,00

Intelligenza artificiale: ultima chiamata. Il sistema Italia alla prova del futuro

Stefano Da Empoli

Libro: Copertina morbida

editore: Università Bocconi Editore

anno edizione: 2019

pagine: 164

Di intelligenza artificiale (AI) si parla molto, eppure finora il dibattito italiano si è concentrato poco sull'impatto reale che l'insieme delle tecnologie che vanno sotto questo nome può davvero esercitare sul nostro sistema economico. Il saggio di Stefano da Empoli è il primo tentativo di capire quale spinta l'AI possa imprimere alla competitività del nostro Paese. La sfida più importante sarà quella di permettere al sistema produttivo nel suo complesso di adottare soluzioni avanzate, a costi accessibili e con le competenze necessarie. Nonostante l'Italia presenti un basso livello di digitalizzazione, le nostre imprese - a partire dalle PMI - possono sfruttare i potenziali vantaggi competitivi che l'AI offre loro su un piatto d'argento. Un'occasione storica che tuttavia potrà essere colta soltanto chiamando a una nuova responsabilità le istituzioni così come la società civile e la rappresentanza d'impresa. A quest'ultima, in particolare, spetta il compito non solo di avanzare gli interessi dei propri associati a Roma o Bruxelles, ma anche di accompagnarne sul territorio la necessaria trasformazione organizzativa, in un nuovo partenariato tra istituzioni, ricerca, finanza e imprese.
18,00

Il capitalismo della sorveglianza. Il futuro dell'umanità nell'era dei nuovi poteri

Shoshana Zuboff

Libro: Copertina morbida

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2019

pagine: 622

L'era che stiamo vivendo, caratterizzata da uno sviluppo senza precedenti della tecnologia, porta con sé una grave minaccia per la natura umana: un'architettura globale di sorveglianza, ubiqua e sempre all'erta, osserva e indirizza il nostro stesso comportamento per fare gli interessi di pochissimi - coloro i quali dalla compravendita dei nostri dati personali e delle predizioni sui comportamenti futuri traggono enormi ricchezze e un potere sconfinato. È il "capitalismo della sorveglianza", lo scenario alla base del nuovo ordine economico che sfrutta l'esperienza umana sotto forma di dati come materia prima per pratiche commerciali segrete e il movimento di potere che impone il proprio dominio sulla società sfidando la democrazia e mettendo a rischio la nostra stessa libertà. Il libro di Shoshana Zuboff, frutto di anni di ricerca, mostra la pervasività e pericolosità di questo sistema, svelando come, spesso senza rendercene conto, stiamo di fatto pagando per farci dominare. Il capitalismo della sorveglianza, un'opera già classica e un libro imprescindibile per comprendere la nostra epoca, è l'incubo in cui è necessario immergersi per poter trovare la strada che ci conduca a un futuro più giusto - una strada difficile, complessa, in parte ancora sconosciuta, ma che non può che avere origine dal nostro dire "basta!".
25,00

Detroit. Viaggio nella città degli estremi

Giuseppe Berta

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 235

Detroit, fucina permanente di situazioni estreme, è una specie di teatro in cui si rappresentano senza mediazioni o aggiustamenti le dinamiche di trasformazione cui va soggetto l'Occidente. Motor City, la capitale dell'automobile, in espansione vertiginosa per tanta parte del Novecento, da oltre mezzo secolo è precipitata nel baratro della deindustrializzazione, della povertà e della protesta razziale, diventando sinonimo di degrado urbano e di pericolosità sociale. Come è passata Detroit da un estremo all'altro? Il libro racconta l'evoluzione della città soprattutto attraverso i luoghi e le personalità che l'hanno segnata: il trionfo della fabbrica fordista con Henry Ford e Diego Rivera, chiamato a realizzare i celebri murales sull'industria; le lotte sindacali e sociali con la figura del sindacalista Walter Reuther; le proteste razziali con Rosa Parks, Martin Luther King e Malcolm X, che qui tennero alcuni dei loro discorsi più importanti. E il futuro dell'auto, dopo Sergio Marchionne. Alla fine, Detroit appare come una sorta di teatro delle contraddizioni della contemporaneità occidentale esposte nella loro forma più diretta, talvolta brutale.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.