Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

Fundraising. Il manuale più completo per fare raccolta fondi

Valerio Melandri

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 472

Perché fare fundraising? Quali sono gli strumenti da utilizzare e che sono più efficaci? Come gestire la relazione con il donatore? Quali sono gli aspetti da curare nella richiesta di una donazione? Come si aumenta la raccolta fondi? È vero che si possono raccogliere fondi con il testamento? Chi sono i Major Donor e come vanno gestiti? Il Direct Mail funziona ancora? Valerio Melandri presenta in questo volume un metodo efficace per fare fundraising - frutto della sua grande esperienza - rivolto a tutti i consulenti fundraiser e alle organizzazioni nonprofit di ogni dimensione. Il manuale prende in esame sia gli strumenti tradizionali (Direct Mail, Face To Face, DRTV) che quelli innovativi come il Digital Fundraising, aggiornandoli e fornendo dettagliati esempi e consigli alla luce dei cambiamenti che sono intervenuti negli ultimi anni. Tra le novità più interessanti il nuovo approccio al donatore dal donor care al donor love per sviluppare una relazione di lungo periodo, come trovare e sollecitare donatori e Major Donor, come impostare una campagna lasciti vincente, come realizzare un piano di fundraising partendo da zero.
42,00

#Phygital. Il nuovo marketing, tra fisico e digitale

Nicolò Andreula

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 134

Un saggio che spiega come e perché investire in empatia, esperienze e storytelling sia fondamentale per riuscire a essere competitivi in un mercato in cui gli algoritmi dettano le regole. Come si fa a cavalcare le onde degli tsunami tecno-economici odierni senza venirne travolti? Diventando #phygital: fisici e digitali allo stesso tempo, capaci di offrire luoghi di contatto e servizi a portata di mano e di click. Valori, emozioni e umanità sono il centro di un nuovo modello di marketing pensato per un mondo in cui la dimensione digitale è ormai sempre più interconnessa all'esperienza fisica. #Phygital è - come scrive Paolo Iabichino - una "traccia" lasciata da un "pioniere". Un'opera che parla agli studenti, ai marketing manager e ai (piccoli) imprenditori, mostrando come il digital marketing e la psicologia sociale devono fondersi insieme per poter pensare di salvare i negozi di quartiere dalla concorrenza di un futuro che è già presente e trasformare le risorse umane da costi fissi in autentiche fonti di valore.
14,90

Turismo mega trend. Smart destination e turismo digitale: AI, Blockchain, Cyber, IoT e 5G

Edoardo Colombo

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 274

Un manuale utile a sviluppare, attraverso le tecnologie digitali, un'offerta turistica competitiva e adeguata alle attese di un customer journey sempre più informato ed esigente. Turismo mega trend si rivolge a coloro che, nell'industria turistica, guardano all'innovazione e alle nuove tecnologie come a un'opportunità e non un rischio, per essere a prova di futuro, senza perdersi in mode e tendenze tecnologiche effimere. Intelligenza artificiale, chatbot, blockchain, identità digitale, IoT, robotica, cybersecurity e 5G saranno le parole chiave del turismo prossimo venturo. Il libro, arricchito da casi studio, muove dal tema della sicurezza lontana da casa, passando per le modalità di viaggio del super traveller (sempre connesso e georeferenziato) e le smart destination, per arrivare a offrire una panoramica sugli strumenti di personalizzazione e interazione con cui cercare di influenzare le scelte dei turisti del futuro. Un'intera sezione, a completare il quadro, è dedicata al mercato cinese, il palcoscenico più tecnologico, dove si assiste all'attuarsi di tutte queste visioni.
24,90

Neurobranding. Il neuromarketing nell'advertising e nelle strategie di brand per i marketer

Mariano Diotto

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 436

Il neurobranding è quell'attività di posizionamento di un prodotto o di un servizio nel cervello di un cliente attraverso le tecniche di neuromarketing. Si va dalla creatività, alla fase progettuale, all'advertising, alla strategia marketing e di brand positioning, utilizzando i principi delle neuroscienze per comunicare al meglio ai consumatori l'identità di marca di un brand e per modellare il comportamento degli acquirenti attraverso gli archetipi, i bias cognitivi, le emozioni e il contesto comunicativo. L'obiettivo di questo libro è di accompagnare il lettore nella creazione di un neurobrand cioè di una strategia di comunicazione, advertising e marketing per un brand basandoti sui principi del neuromarketing. Dopo aver letto questo libro si potrà conoscerà il cervello come veramente è: abbastanza pigro, molte volte ingenuo nei giudizi, guidato dalle emozioni e altamente irrazionale. In base agli studi di neuroscienze applicate verranno suggeriti nuovi modi di pensare e sconosciuti percorsi per raggiungere il consumatore. Un viaggio per scoprire cos'è la personalità del cliente, l'inconscio e la memoria; una guida nella scelta migliore tra stereotipi e archetipi; un percorso per valutare la differenza tra le emozioni e i sentimenti, tra i bias cognitivi e la realtà, tra la percezione e la persuasione. L'obiettivo finale è la costruzione di una efficace e vincente neurobrand building strategy, senza dimenticare l'importanza dell'aspetto etico.
29,90

Il potere che sta conquistando il mondo. Le multinazionali dei Paesi senza democrazia

Mario Caligiuri, Giorgio Galli

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2020

pagine: 234

Il vecchio ordine mondiale si sta rapidamente trasformando. Facendo seguito al fortunato volume Come si comanda il mondo in cui si dimostra la prevalenza dei leader della finanza su quelli della politica, gli autori analizzano il ruolo delle multinazionali cinesi, russe, brasiliane, indiane e islamiche. Vengono quindi approfonditi i rapporti con i fondi sovrani e la criminalità, i paradisi fiscali e la politica energetica. E fin qui, nulla di nuovo perché si replicano i modelli della democrazia liberale. Nel frattempo, però, la Cina sta diventando un gigante dell'intelligenza artificiale, egemonizzando l'Africa, il continente del futuro. In una situazione complessa più che il mercato è di nuovo lo Stato a essere protagonista nel XXI secolo, poiché queste multinazionali sono in gran parte subordinate ai governi nazionali. Il declinante Occidente riuscirà a individuare strategie per non soccombere nell'eterna lotta per il potere? È l'interrogativo fondamentale al quale cerca di rispondere questo libro.
16,00

Il capitalismo buono. Perché il mercato ci salverà

Stefano Cingolani

Libro: Copertina morbida

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2020

pagine: 159

In molti, dal Diciannovesimo secolo a oggi, hanno profetizzato la morte del capitalismo, il "vampiro che si nutre di lavoro vivo" di cui parlava Karl Marx, il "sistema non intelligente, né buono, né bello, né giusto" e per di più "bugiardo" di cui scrisse John Maynard Keynes. La grande recessione seguita alla crisi dei subprime è sembrata così, a numerosi osservatori, segnare il fallimento del mercato e l'inizio dell'ultimo stadio del sistema capitalistico destinato, nell'era della crescente automazione del lavoro e della crisi della democrazia liberale, a declinare fino a scomparire del tutto, sostituito da "qualcosa di nuovo". Tali osservatori stavano però trascurando una delle più peculiari qualità del capitalismo, quella di essere straordinariamente resiliente e capace, come il Proteo della mitologia greca, di cambiare continuamente forma. L'ultima mutazione stava avvenendo forse più rapidamente di quello che riuscivamo a immaginare, prima che scoppiasse la grande pandemia. In questo libro Stefano Cingolani mostra come un nuovo paradigma di capitalismo DVR, "digitale, verde e responsabile", potrà essere ancora una volta motore di cambiamento, forza capace di affrontare con efficacia i bisogni e le priorità che stanno emergendo nelle nostre società: la salute, l'ambiente, il riequilibrio delle risorse e dei fattori di produzione. Se, come scrisse Milton Friedman, "la responsabilità sociale delle imprese è aumentare i propri profitti", è urgente oggi chiedersi se non sia possibile farlo anche rispettando principi di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Siamo agli inizi di un'altra grande trasformazione, che guiderà un nuovo ciclo di sviluppo e cambierà la democrazia, anch'essa destinata a diventare digitale, verde e responsabile? La trasformazione è in atto e la risposta è ancora in sospeso: ma la riforma è necessaria e urgente per evitare che Proteo si trasformi in Uroboro, il serpente che divora sé stesso. Prefazione di Giuseppe De Rita.
15,00

Politica industriale nell'Italia dell'euro

Salvatore Zecchini

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2020

pagine: 450

Entrare nell'Unione monetaria europea ha comportato per i paesi partecipanti un rovesciamento del precedente paradigma di gestione della domanda e dell'offerta in termini macroeconomici. Si richiedeva anche per l'Italia una politica industriale, ma di quale tipo? Da più parti se ne invocava la presenza ogni qual volta si manifestava una grave crisi di settore o di grandi imprese, oppure di fronte all'incalzante avanzare di nuove tecnologie e delle economie emergenti, che scardinavano gli equilibri di mercato. In quei frangenti si deprecava, in particolare, l'assenza di una politica industriale dello Stato volta a proteggere settori e imprese, nonché a fornire la spinta finanziaria per il rinnovamento dell'economia. Questo libro vuole sfatare diversi miti, primo tra tutti l'idea che non vi sia stata in Italia una politica industriale, o che quest'ultima consista nell'offrire protezione a imprese che non reggono la concorrenza di mercato, e che aumentando spesa pubblica e disavanzo di bilancio si possa risolvere il problema principale del ritorno a una crescita consistente e sostenibile.
32,00

Il consulente finanziario digitale. Come ottenere benefici economici e operativi dagli strumenti digitali

Maurizio Primanni, Ernesto Vergani

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2020

pagine: 160

Nei mesi del Coronavirus, epidemia che ha cambiato in profondità redditi, risparmi, bisogni e comportamenti delle persone, questo libro fa il punto su una risorsa importantissima in ambito finanziario, oggi, ma soprattutto domani: la consulenza digitale. Grazie a questo lavoro, due professionisti di lungo corso mostrano - con stile chiaro, semplice e competente - che una delle stelle polari dell'advisory finanziaria, non solo nel post pandemia ma anche nei prossimi anni, sarà inevitabilmente l'opzione digitale. Alcune delle tecnologie trattate nel volume sono già conosciute e praticate (wealth management platform, web collaboration), ma molte sono ancora da scoprire (digital advice, gamification e machine learning). Si parte dalla Cina, che per prima ha fronteggiato l'emergenza, e dove le nuove tecnologie sono state il volano della tenuta della consulenza e del comparto bancario gettando le basi di una pronta ripartenza. La tecnologia però non basta. Così questa guida, snella ma completa, entra nel dettaglio della relazione cliente-consulente, sviscerando tutte le dimensioni, anche quelle umane e culturali, in una prospettiva olistica: dai reciproci vantaggi (come la salute finanziaria del cliente e la gestione del tempo del professionista), alle potenzialità (lavoro in team, comunicazione), all'efficienza e alla produttività del consulente fino a toccare la varietà dei servizi (consulenza immobiliare e sostenibile, per esempio). Un'utile lettura per consulenti finanziari, private banker, manager delle banche, professionisti, ma anche per tutti quegli investitori fai da te (dall'uomo comune allo studente) che vogliono fare un passo in avanti nelle loro competenze e nella comprensione del modello di business del consulente finanziario digitale.
16,50

Il manuale del coach. Gli strumenti per aiutare te stesso e gli altri a raggiungere i risultati desiderati

Robert Dilts

Libro: Copertina morbida

editore: Unicomunicazione.it

anno edizione: 2020

pagine: 352

Leggendo "Il manuale del Coach" imparerai come aiutare te stesso e gli altri a: definire i tuoi obiettivi personali e professionali e pianificare il modo più efficace per raggiungerli; allontanarti facilmente e rapidamente da stati d'animo poco utili per affrontare le sfide quotidiane; trovare le risorse interiori, l'energia e la motivazione per ottenere maggiori risultati.
19,90

PNL per la vendita. Tecniche e strategie di programmazione neuro-linguistica apllicata alla vendita e al business

Paolo Borzacchiello

Libro: Copertina morbida

editore: Unicomunicazione.it

anno edizione: 2020

pagine: 240

Scopri i nuovi strumenti che la PNL ti mette a disposizione per aumentare le vendite e migliorare i tuoi risultati! Grazie a questo libro, strutturato come un vero e proprio corso di formazione, imparerai a: creare una migliore relazione di fiducia con il cliente; evitare dubbi, obiezioni e resistenze di fronte alla tua offerta; gestire con successo l'intera trattativa.
16,90

Gestire il tempo nell'attività professionale. Come riprendere il controllo delle proprie giornate e organizzare efficacemente il lavoro in Studio

Mario Alberto Catarozzo

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2020

pagine: 320

Un volume pratico, rivolto ai liberi professionisti, che presenta strategie e percorsi di coaching di immediata applicazione per acquisire una nuova mentalità e migliorare - giorno dopo giorno e in concreto - la gestione del tempo e dello stress, nella professione e nella vita.
17,00

Fanatical prospecting. La guida definitiva per avviare colloqui di vendita e riempire la tua pipeline sfruttando il social selling, le email e le chiamate a freddo

Jeb Blount

Libro: Copertina morbida

editore: ROI edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 320

Non sempre essere venditori di talento e con esperienza si rivelano condizioni sufficienti al successo. Anzi, spesso anche i venditori considerati più talentuosi non riescono a chiudere abbastanza vendite per raggiungere gli obiettivi. Uno dei motivi principali è che non dedicano abbastanza attenzione e cura alla pipeline, una lista piena di clienti potenziali. Solo i venditori che si trasformano in veri fanatici del prospecting diventano delle vere e proprie superstar della vendita. In questo libro Jeb Blount, specialista nell'accelerazione delle vendite, illustra gli strumenti necessari per trasformare la ricerca di potenziali clienti, una delle attività più odiate dai venditori, nel loro miglior alleato e condivide le tecniche necessarie per fare un prospecting efficace, costruendo una solida pipeline, affollata di prospect selezionati e di qualità, facili da convertire in clienti paganti.
24,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.