Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fisica

Le avventure di mr. Tompkins. Viaggio «Scientificamente fantastico» nel mondo della fisica

George Gamow

Libro: Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2020

pagine: 225

George Gamow, "gigante" della scienza del XX secolo, ci introduce ai più affascinanti misteri della fisica moderna attraverso il divertente racconto delle avventure di un uomo comune, armato solo di un'insaziabile curiosità. Sin dalla sua prima apparizione in un racconto del 1938, Mr. Tompkins ha suscitato l'interesse di migliaia di lettori. I suoi sogni e le sue fantastiche peripezie fanno da specchio al misterioso mondo dell'atomo e della cosmologia, e ci guidano nella giungla dei quanti o nella città relativistica. Grazie a uno stile brillante e originale, Gamow riesce a offrire con garbo e maestria una grande quantità di informazioni e un'avvincente spiegazione dei concetti fondamentali della fisica. Questo libro ironico e divertente, ristampato 19 volte dopo la prima uscita nel 1965, tradotto in quasi tutte le lingue europee oltre al cinese e all'hindi, è divenuto in breve tempo un vero classico della comunicazione della scienza. A impreziosire questa edizione una prefazione di Roger Penrose e una postfazione di Franco Selleri.
14,90

Quanti

Terry Rudolph

Libro: Copertina morbida

editore: ADELPHI

anno edizione: 2020

pagine: 229

Un mondo dove l'unica cosa certa è l'incertezza, dove vale tutto e il contrario di tutto, dove non esiste un prima e un poi e un oggetto può trovarsi nello stesso tempo in posizioni differenti: è il mondo della meccanica quantistica. «Non mi piace, e mi spiace di averci avuto a che fare» ha detto Erwin Schrödinger, uno degli artefici della prima rivoluzione quantistica, che si ribellava all'idea di un universo governato dai capricci del caso e ha sempre ricercato una teoria che gli restituisse un senso. Spirito scanzonato e irriverente, Terry Rudolph trae invece uno speciale piacere dalle bizzarrie di questa affascinante teoria che da quasi un secolo appassiona e divide il mondo della fisica, e vorrebbe condividerlo con il maggior numero possibile di persone, convinto com'è che persino un lettore ignaro di conoscenze matematiche (se si escludono le quattro operazioni) possa essere introdotto ai suoi misteri. Ha scritto così un libro, in cui, evitando scrupolosamente quelle espressioni gergali il cui uso improprio è spesso fonte di confusione, utilizza mezzi semplicissimi: palline bianche e nere che entrano ed escono da scatole in luogo di fotoni ed elettroni; simpatiche figure in luogo di pesanti apparati matematici e lunghi ragionamenti; e divertenti, piccole storie che ci vedono protagonisti. Altro non serve. Scopriremo, dopo averlo letto, di essere stati iniziati, senza accorgercene e in maniera quasi indolore, ai concetti chiave del mondo quantistico: sovrapposizione, separabilità, azioni a distanza, nonlocalità. E la nostra percezione della realtà fisica, che abbiamo ereditato dalla tradizione occidentale degli ultimi due o tre millenni, non sarà più la stessa.
14,00

La rivoluzione incompiuta di Einstein. La ricerca di ciò che c'è al di là dei quanti

Lee Smolin

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2020

pagine: 266

La fisica quantistica è la punta di diamante della scienza moderna, la base della nostra comprensione degli atomi, della radiazione e di molto altro, dalle particelle elementari alle forze fondamentali e al comportamento della materia. Da ormai un secolo, tuttavia, è anche una teoria estremamente problematica, attraversata da profondi disaccordi interni, strani paradossi e implicazioni spesso fantasiose. Che si tratti del gatto di Schrödinger, una creatura al tempo stesso viva e morta, o della credenza che il mondo non esista indipendentemente dalle nostre osservazioni, la teoria quantistica mette in dubbio i nostri assunti fondamentali sulla realtà. Ne La rivoluzione incompiuta di Einstein, il fisico teorico Lee Smolin sostiene provocatoriamente che i problemi che hanno tormentato sin dall'inizio la disciplina sono irrisolvibili per la semplice ragione che la teoria è incompleta. Vi è molto altro che attende di essere scoperto. Il nostro compito - se vogliamo avere risposte semplici alle domande semplici che ci poniamo sull'universo in cui viviamo - deve essere quello di andare al di là della meccanica quantistica arrivando a una descrizione sensata del mondo su scala atomica.
28,00

Filosofisica

Étienne Klein

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 169

«La fisica e la filosofia sono due cose diverse». L'incipit perentorio di Filosofisica non deve trarre in inganno: un dialogo tra le due discipline, a prima vista inconciliabili, è possibile, poiché entrambe ambiscono ad accrescere e perfezionare la conoscenza nella sua accezione più ampia. Étienne Klein prende spunto dai grandi temi della fisica contemporanea - il tempo, il vuoto, la causalità, la materia - per dimostrare come la scienza moderna possa offrire alla filosofia «una nuova opportunità d'azione».
14,00

Fisica dei rapporti umani. Dieci lezioni di comportamento secondo natura

Furio Gramatica

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 142

L'autore conduce in un viaggio dell'intelletto fra concetti che raramente sono stati accostati: la metrica dei comportamenti umani, il principio di azione e reazione nelle relazioni interpersonali, la termodinamica degli esseri umani, le leggi della dinamica e le interazioni tra le persone. Il libro si rivolge a chiunque gestisca rapporti umani, ovvero tutti, negli ambiti familiari, lavorativi e sociali; e racconta come, a fronte del nostro sforzo di coltivare una dimensione "tecnica" e psicologica nei rapporti umani, la nostra natura - o meglio la Natura, di cui facciamo parte - ci mostra qualche scorciatoia per capire meglio noi stessi e gli altri.
16,90

Fisica e cibernetica nelle nevrosi. L'influenza della fisica nella psicologia clinica

Francesco Facchini

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 167

Nelle psiconevrosi di pertinenza dello psicologo clinico, accanto alle cause storico-evolutive, ai traumi, alla predisposizione di personalità e carattere, ai contenuti esistenziali irrisolti ed alle condizioni neurofisiologiche del paziente, possono oggi essere aggiunte delle concause rappresentate dalle leggi di fisica quantistica, funzionanti a livello psicofisico nel soggetto, inteso come un sistema cibernetico. L'Autore, portando la ricerca psicologica oltre i suoi tradizionali confini, mostra con un linguaggio inusuale, come la fisica applicata aiuti a capire perché un paziente sviluppi un dato tipo di nevrosi e non un altro, utilizzando le nuove conoscenze sorprendentemente emerse da questo innovativo studio. Quali concause di microfisica contribuiscono a determinare una data tipologia nevrotica? Il clinico ottiene così preziose indicazioni per capire come mai un paziente sviluppi un particolare disturbo rispetto a tutti gli altri, anche nei casi di quadri clinici combinati, decidendo la metodologia di cura più adatta.
15,00

La fisica dei perplessi. L'incredibile mondo dei quanti

Jim Al-Khalili

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2020

pagine: 275

Dopo più di un secolo, la fisica si è ormai abituata a scendere a patti con le implicazioni della meccanica quantistica, perché questa teoria controintuitiva si è dimostrata solidissima e perfettamente adeguata a descrivere i fenomeni della materia. Ma chi non ha avuto in sorte l'occasione di studiare fisica è piuttosto perplesso, e fa bene ad esserlo. In che senso una particella può passare da due parti contemporaneamente? Cosa vuol dire esattamente che un corpo si comporta simultaneamente come un'onda del mare e come un granello di materia? Ma davvero il gatto nella scatola è allo stesso tempo vivo-e-morto finché non lo guardiamo? Sembra Star Trek e invece è il mondo reale, benché ci sia pure il teletrasporto. Questa è la materia ideale per uno straordinario divulgatore come Al-Khalili, perfettamente a suo agio con l'ironia implicita del materiale che racconta. Il fisico inglese si cimenta ancora una volta coi paradossi della fisica, facendosi accompagnare, con brevi saggi illuminanti, da invitati d'eccezione, come Anton Zeilinger, Frank Close e Paul Davies.
14,00

La realtà al tempo dei quanti. Einstein, Bohr e la nuova immagine del mondo

Federico Laudisa

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 172

La meccanica quantistica ha una posizione unica nella storia della scienza. Essendo parte della famiglia di teorie scientifiche che hanno arricchito la cultura occidentale dal XVII secolo in poi, dovrebbe porsi l'obiettivo di descrivere una realtà in qualche modo «oggettiva» e indipendente da chi la osserva; invece, la meccanica quantistica appare di fatto come la prima teoria scientifica che sembra mettere in dubbio l'esistenza stessa di questa realtà, almeno nelle forme in cui alcuni secoli di scienza ci avevano abituato a pensarla. Nessuna teoria scientifica, per quanto rivoluzionaria e capace di cambiare l'immagine del mondo che ci circonda, era arrivata a tanto. È per questo motivo che la meccanica quantistica ha avuto un effetto così dirompente anche in filosofia, dando vita - fin dai suoi albori, negli anni venti del Novecento - a un dibattito serrato sull'idea stessa di realtà fisica. A cento anni di distanza, la questione sembra tutt'altro che chiusa; ancora oggi le discussioni continuano, in forme rinnovate, nel mondo scientifico e filosofico internazionale ormai globalizzato, dal canadese Perimeter Institute for Theoretical Physics alla Templeton Foundation, fino agli istituti di fisica di Hong Kong o Bangalore. In questo libro, Federico Laudisa ricostruisce il dibattito sull'immagine del mondo fisico nella fase di nascita e consolidamento della meccanica quantistica, delineando l'evoluzione delle idee relative al nascente mondo quantistico e alle implicazioni filosofiche che ne sono derivate, con una particolare attenzione alle assunzioni epistemologiche presenti in modo esplicito o implicito, ma senza dimenticare l'ambiente storico nel quale le discussioni hanno preso forma.
18,00

The 1976 Friuli earthquake: lessons learned

Libro: Copertina morbida

editore: Forum Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 359

35,00

La guerra di Einstein. La nascita dell'idea che ha cambiato il mondo

Matthew Stanley

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 411

Dall'inizio dei tempi la creatività e l'ingegno scientifico si sono sviluppati di pari passo con la capacità dell'uomo di generare orrori. Sono in pochi a ricordare che, durante la Grande Guerra, il massacro sistematico che sconvolse l'Europa dal 1914 al 1918 fu proprio la causa dell'intuizione di Albert Einstein. Il grande fisico formulò infatti la sua teoria rivoluzionaria mentre imbracciava un fucile a Berlino, stremato dalla fame. Alcuni dei più brillanti scienziati dell'epoca erano impegnati a opporsi ai nazionalismi, oppure a diventare pedine nelle mani del potere, che usava la loro conoscenza per sviluppare micidiali armi chimiche. La relatività era una scoperta rivoluzionaria al punto da rimettere in discussione la concezione dell'intero universo e gli scienziati che la sostenevano vennero perseguitati, così come i giornali che ne avevano parlato. L'astronomo americano A.S. Eddington guidò una pericolosissima spedizione per provare la fondatezza della teoria di Einstein durante una rarissima eclissi solare. Il risultato di questa epica impresa rese la relatività celebre in tutto il mondo.
9,90

Una giornata con Einstein. Capire la relatività

Marc Lachièze-Rey, Ludovic Ligot

Libro: Copertina morbida

editore: Espress Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 176

Perché e come le teorie di Einstein hanno rivoluzionato i nostri concetti di spazio, tempo e materia? Mettetevi comodi nella vostra miglior poltrona e lasciate che Marc Lachièze-Rey vi accompagni lungo la strada che porta dalla formulazione della teoria della relatività di Einstein ai modelli del Big Bang e ai buchi neri. Comincerete, fra queste pagine, un viaggio fantastico alla scoperta dei misteri della curvatura dello spazio-tempo. Poi, aiutati dalla recente scoperta delle onde gravitazionali, osserverete gli impressionanti successi ottenuti dalla fisica e dalla cosmologia relativistiche e capirete quali problemi pongono ancora ai ricercatori. Quando lascerete la vostra poltrona, la relatività vi sarà diventata incredibilmente familiare...
14,00

Il minimo teorico. L'indispensabile per fare della (buona) fisica

Leonard Susskind, George Hrabovsky

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2019

pagine: 216

"Il minimo teorico" è un libro per chiunque sia pentito di non aver studiato fisica all'università, o voglia semplicemente imparare a pensare come un fisico. In questa introduzione all'argomento, Leonard Susskind e George Hrabovsky forniscono un corso base di fisica, e della matematica a essa associata, per dilettanti appassionati. A differenza di altri libri analoghi, che danno al lettore una vaga idea di ciò che i fisici sanno, ma si tengono lontani dalla matematica, Susskind e Hrabovsky in questo volume vi insegnano le tecniche necessarie a fare della fisica per conto vostro. Basandosi sui famosissimi corsi tenuti da Susskind per il programma di formazione continua della Stanford University, gli autori coprono l'indispensabile che il lettore deve conoscere per poter passare ad argomenti più avanzati. Il minimo teorico è un'alternativa alle tradizionali lezioni frontali, e fornisce una cassetta degli attrezzi agli scienziati dilettanti che vogliano studiare la fisica con i propri tempi. Prefazione di Marco Malvaldi.
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.