Il tuo browser non supporta JavaScript!

Hardware

Digital forensics. Guida per i professionisti delle investigazioni informatiche

Darren R. Hayes

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2021

pagine: 624

Attività illegali nel Deep Web, cyberwar, leaks di vario tipo, violazioni di media, crimini informatici in generale: mai come oggi gli investigatori hanno a che fare con il mondo digitale in tutte le sue possibili declinazioni. Che sia hardware o software, desktop o mobile, cloud, virtuale, enterprise, qualsiasi cosa definibile come "digital" può rientrare in un'investigazione forense, e diventa così materia di Digital Forensics. Questa nuova edizione aggiornata e ampliata nasce con l'idea di formare e informare gli investigatori digitali, o meglio i digital forensics expert, di oggi e di domani. Dopo aver introdotto la materia, due ampi capitoli affrontano la problematica da un punto di vista del diritto civile e penale. Si entra quindi nel merito della definizione di un metodo di lavoro e dell'organizzazione di un laboratorio di analisi dotato di tutti gli strumenti necessari. Due capitoli centrali presentano i temi chiave dell'acquisizione e dell'intercettazione del dato. Conclusa questa prima parte del testo, si affrontano i vari tipi di analisi eseguibili su dispositivi di ogni genere: tra hardware e software, macchine virtuali e server in cloud, sistemi operativi desktop e mobile, file system e file di log si scende sempre più in profondità alla ricerca di prove ed evidenze che possano essere portate in sede di giudizio.
54,90
5,00

La nuova ECDL. Patente Europea del Computer. Syllabus 6.0. Moduli per la certificazione base

Umberto Marone, Sabrina De Rosa

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 492

La ECDL Foundation ha modificato, alcuni anni fa, la procedura per il conseguimento della Patente Europea del Computer (ECDL). Ora esistono due diversi livelli di certificazione: la ECDL Base e la ECDL Full Standard. Per conseguire la ECDL Base si dovranno sostenere quattro esami, ciascuno dedicato ad uno dei seguenti Moduli: - Computer Essentials - Concetti di base del computer; - On Line Essentials - Concetti di base della rete; - Word Processing - Elaborazione testi; - Spreadsheet - Foglio elettronico. Per il conseguimento della ECDL Full Standard è necessario sostenere, oltre quelli previsti per la ECDL Base, altri tre esami su altrettanti Moduli: - It Security - Sicurezza informatica; - Presentation - Strumenti di presentazione; - Online Collaboration - Collaborazione in Rete. Il presente volume affronta i Moduli della ECDL Base, aggiornati al Syllabus 6.0 emanato nel 2018, basando la didattica sul sistema operativo Windows 10, sui gli applicativi Word ed Excel 2013 e, per quanto riguarda il Web e la posta elettronica, su Google Chrome e Google Mail. Alcuni paragrafi sono contrassegnati da un'icona che significa che per quell'argomento è disponibile un video esplicativo sull'estensione online, raggiungibile sul sito www.simonescuola.it. Nelle sezioni riservate alle verifiche è presente l'icona "Altre esercitazioni on line" : collegandosi al suddetto sito, sarà dunque possibile scaricare ulteriori esercitazioni pratiche relative all'argomento trattato.
16,50

Scratch. L'abc della programmazione

Paolo Di Leo

Libro

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2017

pagine: 66

9,90
16,50

Programmare Raspberry Pi in Basic

Paolo Di Leo

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2016

pagine: 170

Questo secondo volume completa il viaggio iniziato con il primo "Programmare Raspberry Pi in BASIC" dove, apprese le basi della programmazione RTB BASIC, è più facile affrontare la parte hardware, in particolare, il collegamento del Raspberry Pi con il mondo esterno attraverso il connettore a pettine disponibile sulla scheda chiamato GPIO. In tutti i modi, questo volume non vuole essere un libro di progetti hardware ma, un approfondimento della programmazione, e in generale, un primo approccio allo studio I/O hardware legato al Raspberry Pi. Pertanto, la programmazione e l'interfacciamento dei dispositivi esterni viaggeranno l'uno accanto all'altro, che sia un semplice LED o display LCD. Saranno proposte soluzioni software le quali aiuteranno a comprendere meglio i meccanismi che permettono un sistema di dialogare con un altro, per esempio, il Raspberry Pi con un display LCD. Infatti, imparerete a scrivere una "pseudo libreria" per il controllo di un display LCD direttamente in RTB BASIC, oltre a realizzare il suo equivalente "display virtuale" sullo schermo. Analogamente, scriverete il controllo per un monitor virtuale grafico contenente 8 LED, i quali simulano la presenza di LED reali collegati al connettore GPIO. Queste soluzioni migliorano le proprie capacità di programmazione, oltre ad offrire dei dispostivi "virtuali" visibili sullo schermo senza la necessità di disporle realmente.
13,90

Fare o non fare. Non esiste provare. Cosa e perché stampare in 3D

Marinella Levi

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2016

pagine: 168

Questo libro parla di stampa 3D. E come la stampa 3D ha tre dimensioni. La prima si legge, la seconda si guarda, la terza si stampa in 3D, appunto.
29,00

Guida alla stampa 3D

Daniele Vetrucci

Libro

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2015

pagine: 96

9,90

Lavorare con Raspberry Pi. Come utilizzare al meglio il computer del futuro

Emanuele Goldoni

Libro

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2013

pagine: 114

Raspberry Pi rappresenta una vera e propria rivoluzione sia tecnologica sia culturale e ha tutte le carte in regola per diventare il "computer per le masse" del nuovo millennio. Con questo manuale potrete conoscere meglio le potenzialità e le possibili applicazioni di questa nuova piattaforma embedded. Il libro affronta la tematica sotto diversi aspetti, illustrando nei primi capitoli: la piattaforma hardware e le interfacce disponibili, la configurazione e l'utilizzo di Linux a bordo di Raspberry Pi. I successivi capitoli del volume sono poi dedicati a progetti specifici quali: la realizzazione di un home-teather multimediali, l'utilizzo della porta seriale per la comunicazione, l'interfacciamento con la scheda Arduino, la costruzione di un sistema Linux embedded da zero. Gli argomenti sono affrontati in modo graduale, guidando il lettore alla scoperta dei nuovi termini tecnici e degli strumenti impiegati. Tuttavia, anche gli utenti più esperti troveranno sicuramente approfondimenti, spunti interessanti e idee per estendere e personalizzare i progetti proposti.
12,50
9,90

Guida alla stampa 3D. Hardware, software e servizi per un ecosistema di additive manufacturing

Liza Wallach-Kloski, Nick Kloski

Libro: Copertina morbida

editore: TECNICHE NUOVE

anno edizione: 2021

pagine: 272

"Guida alla Stampa 3D" è un libro pratico, chiaro e stimolante che accompagna i lettori passo dopo passo in questa tecnologia di prototipazione e produzione. Il volume include argomenti come una breve storia della stampa 3D, le migliori scelte hardware e software, esercitazioni pratiche sul CAD, esempi su come applicare la stampa 3D agli hobby, al lavoro e su come guadagnare con le produzioni. Nella guida sono presenti capitoli sulla risoluzione dei problemi relativi ai modelli CAD e di stampa 3D. Sono incluse anche guide visive e una sezione dedicata alle aziende. Per ogni produttore, aspirante produttore o professionista interessato e che desideri iniziare oggi con la stampa 3D, questo libro offre informazioni schematiche che possono essere messe in pratica immediatamente! Grazie a questo libro apprenderete: Le dieci caratteristiche principali da esaminare quando si acquista una stampante 3D; Come configurare, utilizzare e mantenere una stampante 3D; Se acquistare la stampante o esternalizzare la stampa 3D; Le cinque ragioni più importanti per cui le stampe falliscono e come risolverle; Centinaia di risorse gratuite e a pagamento per semplificare la stampa 3D; Come utilizzare la stampa 3D per realizzare prototipi e creare prodotti che potete vendere.
27,90

Come fare... la riparazione del computer. Tutto per il fai da te informatico

Michele Pasino, Sara Rocutto

Libro: Copertina morbida

editore: SISTEMI EDITORIALI

anno edizione: 2021

pagine: 192

Quante volte capita di sentirsi scoraggiati di fronte a una macchina di cui stiamo perdendo il controllo e alla fine, sconfitti, si capitola, invogliati anche dal volantino colorato e dalle sue imbattibili offerte, acquistando un nuovo Pc super potente per fare le cose di sempre. In realtà il fai da te informatico non è difficile, non è una materia solo per provetti hackers chiusi in cantina a smanettare. Anche se sono sistemi estremamente complessi, nei computer di solito i malfunzionamenti derivano dalla rottura di alcuni elementi come l'alimentatore, l'hard disk o la scheda video, problemi risolvibili facilmente in poche decine di minuti e al costo di poche decine di euro. I guasti software dovuti a virus, spyware, malaware o a problemi di sicurezza possono essere superati passando a Linux e all'utilizzo di Software Libero, che oltre a essere gratuiti sono immuni ai virus che affliggono i sistemi Microsoft. Linux e il Software Libero hanno uno spazio importante in questo manuale per almeno due buoni motivi. Il primo è legato alla gratuità, possiamo utilizzare software recente senza spendere un euro in licenze e senza utilizzare software piratato di dubbia provenienza. Il secondo è dovuto alla filosofia del Software Libero legata alla condivisione del sapere. Chi mette il proprio ingegno a disposizione della comunità concorre alla crescita culturale collettiva nella stessa misura di chi fa uso del prodotto finale. Imparare a usare Linux e il Software Libero serve a promuovere un'idea diversa di informatica, più responsabile dal punto di vista culturale, ambientale e sociale. In questo scenario, la riparazione e il riutilizzo di computer ingiustamente considerati obsoleti, con gli obiettivi e le modalità operative che saranno esposte in questo manuale, possono contribuire allo sviluppo di una tecnologia informatica più rispondente alle reali necessità dell'ambiente e della società. Non basta infatti l'analisi e la denuncia di un "modello di sviluppo" distorto; per avviare un cambiamento concreto è necessario perseguire un insieme di "buone pratiche". Il presente lavoro si concentra sul "come-fare", con l'obiettivo di ispirare nei lettori proficue e durature prassi informatiche di autoriparazione volte alla riduzione dei rifiuti elettronici e allo stimolo di iniziative di recupero creativo di hardware dismesso. Questo libro è dedicato a chi ha voglia di sporcarsi le mani con il fai da te informatico.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento