Il tuo browser non supporta JavaScript!

Musica

No control. Storie di hardcore punk californiano 1980-2000

Federico Guglielmi

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2020

pagine: 396

Oltre duecento band trattate, dai precursori Germs, Black Flag e Dead Kennedys ai leggendari esponenti della prima generazione come Circle Jerks, Adolescents, Descendents e Social Distortion, dagli storici portabandiera Bad Religion ai gruppi come Offspring, Green Day, Rancid e NOFX. Né saggio né enciclopedia, "No control" è un'imponente raccolta di articoli, recensioni e interviste che l'autore ha pubblicato su diverse testate musicali dal 1980 ai giorni nostri: testimonianze per lo più in tempo reale di vent'anni di punk veloce e feroce prodotto nelle aree di Los Angeles e San Francisco. Una guida volutamente non rigorosa ma vivacissima a uno dei sottogeneri rock più dinamici ed eccitanti di sempre, un utile strumento per ogni appassionato in cerca di scoperte discografiche, punti di vista, rivelazioni. Federico Guglielmi si occupa professionalmente di musica dai tardi anni Settanta ed stato uno dei più attenti e assidui cronisti dell'hardcore punk californiano, del quale ha avuto il privilegio di vivere in diretta la nascita e l'evoluzione.
22,00

Come Sostakovi? mi ha salvato la vita. La musica che aiuta la psiche

Stephen Johnson

Libro: Copertina morbida

editore: EDT

anno edizione: 2020

pagine: 132

13,00

William S. Burroughs e il culto del rock 'n' roll

Casey Rae

Libro

editore: Jimenez

anno edizione: 2020

pagine: 368

19,00

Rock hits. Eventi, album e canzoni che hanno fatto la storia

Marco Di Pasquale

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2020

pagine: 352

"Rock Hits" si propone di raccontare i momenti più importanti della storia del rock, tramite focus narrativi o analitici che illustrino per quali motivi un dato momento sia più importante di altri, svelando retroscena, curiosità ma soprattutto i significati sociali e filosofici. Album e canzoni, ma anche concerti e festival, nonché scioglimenti e reunion, perdite incolmabili e nascite artistiche, fino a videoclip e pellicole emozionanti, gesti eclatanti e momenti imbarazzanti: insomma, tutto ciò che è entrato nell'immaginario collettivo oppure che ha un valore artistico sublime. Una storia raccontata per tappe fondamentali, contornate da item in successione cronologica che contestualizzano e descrivono quello che accade attorno ai momenti che hanno fatto la storia del genere. Ciò che di completamente innovativo possiede l'opera è lo sguardo rivolto anche alle realtà non anglofone, al rock prodotto quindi non solo dai protagonisti noti, ma anche da artisti che riescono a raggiungere momenti di gloria o di alta composizione fuori dai canali del mainstream. Dalla svolta elettrica di Bob Dylan a ok computer dei Radiohead, dal primo concerto dei Led Zeppelin a Starlight dei Muse, dai Beatles all'Ed Sullivan Show al film Bohemian Rhapsody sulla storia dei Queen: i focus scelti cercano di mantenere un equilibrio tra professionalità storica e appetibilità di lettura. Così gli item servono a colmare i nessi logici tra i vari momenti che hanno fatto la storia del rock, i vari Rock Hits.
18,50

Pick & rock. Quando la musica va a canestro

Giuseppe Catani

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2020

pagine: 144

Il playmaker palleggia, il pivot sale all'altezza della lunetta e piazza un blocco il più possibile granitico per poi introdursi nell'area dei tre secondi, in attesa di ricevere un passaggio che lo porterà, almeno in teoria, a insaccare un canestro facile facile. Lezione tecnica, per forza di cose coincisa e grossolana anzichenò, per spiegare ai non edotti di questioni cestistiche il Pick & Roll. Uno schema offensivo usato con frequenza durante le partite di basket, forse non troppo divertente ma senza dubbio efficace. Il libro che avete tra le mani, invece, esce con il titolo di "Pick & Rock". Un richiamo alla pallacanestro e uno alla musica. Semplice, no? Come ogni internauta attento saprà, "Pick & Rock" ha un'origine che si perde tra i meandri della Rete. Il progetto parte nell'aprile del 2014 con una rubrica (provate a indovinarne il titolo...), ospitata da dailybasket.it, uno dei siti web più popolari e seguiti da chi ama la spicchia. Una rubrica animata da un'idea anch'essa piuttosto semplice: recensire tutte le canzoni, belle o brutte poco conta, che, in un modo o in un altro, hanno inserito nel loro immaginario il basket e tutto ciò che gli gira attorno. Ne è uscito fuori uno spaccato all'interno del quale convivono insospettabili cantautori, band di fama planetaria e band che non si è filato nessuno o quasi, portatori sani di trash music, gruppi beat, rapper di ogni ordine e grado, allenatori e giocatori che, a un certo punto della loro esistenza votata alla palla a spicchi, hanno deciso di piazzarsi di fronte a un microfono. Anche quando non era strettamente necessario.
14,00

Il cielo in una stanza: 1960: Paoli, Mina e una canzone rivoluzionaria

Laura Rizzo

Libro: Copertina morbida

editore: GM Press

anno edizione: 2020

pagine: 128

«Avevo la volontà di descrivere l'orgasmo: quell'attimo dopo tu sei proiettato nell'infinito, sei tutto e non sei niente. Quel momento, puoi provarci cento volte, ma non riuscirai mai a descriverlo. Però se tu descrivi come una spirale tutto quello che c'è intorno, è come se ricostruissi il centro [...]. Così ho scritto Il cielo in una stanza: le pareti, la finestra, la musica da fuori, ed ho cercato di ricostruire il momento». (Gino Paoli) Giugno, 1960. Un ventiseienne Gino Paoli, non ancora iscritto alla Siae, propone su intuizione di Giulio Rapetti, più noto poi con il nome d'arte di Mogol, alle edizioni Ricordi, una canzone priva di inciso, costruita intorno al momento più alto di un atto d'amore, l'orgasmo, e ambientata in un bordello di Genova. Già rifiutato da Alfredo Rossi, delle edizioni musicali Ariston, che aveva invitato Paoli a cambiare mestiere, e da Jula De Palma e Miranda Martino, che non avevano voluto interpretarlo, Il cielo in una stanza arriva tra le braccia di Mina. Lei incide il brano e lo porta in vetta alle classifiche per ventisette settimane di seguito. Paoli dopo pochi mesi registrerà la sua versione. La storia si scrive in un tempo piccolo.
9,90

Il genio di Beethoven. Viaggio attraverso le nove Sinfonie

Giorgio Pestelli

Libro

editore: DONZELLI

anno edizione: 2020

pagine: 288

Le nove Sinfonie di Beethoven sono forse il patrimonio musicale più conosciuto al mondo; ovunque esista una vita musicale, ovunque si faccia musica, le Sinfonie sono la colonna portante del repertorio sinfonico e da circa due secoli sono presenti nella mente e nel cuore degli ascoltatori. Tutte e nove possono essere considerate un unico corpo creativo, in cui si delinea un percorso evolutivo e anche il racconto di una storia. Prese insieme, infatti, fanno pensare a un romanzo di formazione: un giovane parte per il vasto mondo, si scontra con ostacoli che supera grazie a un'eroica volontà d'azione finché, uscendo dalla sfera degli interessi personali, allarga lo sguardo a una dimensione sociale, celebrando ideali universali. Il libro ripercorre questa storia, considerando i nove capolavori nella loro genesi e nelle loro fisionomie, cercando di «far parlare» le Sinfonie stesse, come vere e proprie «azioni» che si realizzano nell'ascolto.
19,00

I'm the bad guy. La storia di Billie Eilish. 100% unofficial

BILLIE

Libro: Copertina morbida

editore: FABBRI

anno edizione: 2020

pagine: 176

Billie Eilish aveva quindici anni quando si è affacciata al mondo della musica e le è bastato un singolo per travolgerlo. Oggi che ne ha diciotto, è l'artista femminile più ascoltata in assoluto su Spotify; i suoi concerti sono sempre sold out; ha una fan base di ragazzi e ragazze che la adora; ha una sua linea di abbigliamento; il suo album ha fatto numeri record e non ha intenzione di fermarsi. È travolgente, appassionata, geniale, irriverente e fuori dagli schemi. Ma qual è la sua storia? Chi si nasconde dietro i vestiti oversize? Chi sono i suoi amici? E la sua famiglia? Cosa faceva prima di diventare la star planetaria di oggi? Un racconto per scoprire tutto del talento più straordinario degli ultimi anni.
12,90

Jazz border. Il jazz in Italia

Claudio Chianura

Libro

editore: AUDITORIUM

anno edizione: 2020

pagine: 192

Interviste e riprese originali con Francesco Bearzatti, Stefano Bollani, Claudio Cojaniz, Franco D'andrea, Zeno De Rossi, Maria Pia De Vito, Stefano Di Battista, Furio Di Castri, Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Christian Meyer , Roy Paci, Enrico Rava, Antonello Salis, Gianluigi Trovesi, Stefano Zenni.
24,00

Badlands. Springsteen e l'America: il lavoro e i sogni

Alessandro Portelli

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2020

pagine: 220

La capacità di Alessandro Portelli di leggere i testi delle canzoni di Bruce Springsteen, unendo gli strumenti della storia orale alla conoscenza della letteratura e della società americana, gli permette di esplorare in profondità l'universo del Boss. Dopo "Badlands", uscito nel 2015, Portelli rimette mano alle sue carte per consegnarci un'edizione completamente rivista e aggiornata di quel libro, diventato un oggetto di culto non solo per i fan di Springsteen, ma anche per chiunque voglia conoscere più a fondo il rapporto fra popular music e società americana. Portelli continua il dialogo con Springsteen confrontandosi con le sue produzioni più recenti: la leggendaria performance di Broadway, a cui ha avuto la fortuna di assistere, e il nuovo album Western Stars. Slittando dalla musica alla letteratura, dalla storia al presente, Portelli mette la sua nota affabulazione al servizio del cantore dell'America che più ama, quella fondata sul lavoro, un'America in cui la promessa della mobilità sociale e della realizzazione di sé è spesso frustrata e tradita.
23,00

Blackpink

Cara J. Stevens

Libro: Copertina rigida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2020

pagine: 96

Ricca di foto, curiosità e aneddoti, ecco la guida non ufficiale che racconta tutta la storia delle Blackpink, la nuova idol band globale. Lisa, Jisoo, Jennie e Rosé formano uno dei più affermati gruppi di K-pop. Le Blackpink hanno scalato le classifiche mondiali un successo dopo l'altro, conquistando il cuore di milioni di Blink (i loro fan). Leggi l'intera storia della loro incredibile ascesa in questa biografia non ufficiale, ampiamente documentata e ricca di aneddoti e notizie curiose. Scopri tutto quello che devi sapere su queste quattro ragazze con il ritmo nel sangue, un look super glamour e l'energia di una tempesta: dai loro primi passi nel mondo della musica alla loro vita di superstar osannate come idoli da milioni di ragazzi.
12,90

Kiss. Cerone, costumi e un pugno di sogni

Marco Gamba, Gian Paolo Bissolino, Enrico Sturaro

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2020

pagine: 224

Mascherati e mondani. Irriverenti e patriottici. Ambiziosi e popolari. Distinti e lussuriosi. Gli eccessi e le contraddizioni nella lunga saga dei Kiss non mancano e non sono mai mancati. Dagli scarsi successi dei pittoreschi esordi al fanatismo isterico di milioni di appassionati, non c'è mai stato un momento di mediocrità nella storia di questi mostri sacri del rock. Le gesta dei loro personaggi hanno entusiasmato generazioni di ragazzi, le loro canzoni hanno deliziato milioni di fan, le loro esibizioni hanno incendiato tutti... Kiss - Cerone, costumi e un pugno di sogni è il racconto di quasi cinquant'anni di musica attraverso gli occhi di tre esploratori attenti del pianeta Kiss e analizza la storia della band newyorkese soffermandosi su tutti i momenti significativi dell'evoluzione dell'iconico gruppo, guidato dalle sapienti e sagaci menti di Paul Stanley e Gene Simmons. Contrasti, contratti, compromessi e imprevedibili retromarce: non c'è mai stato tempo di rilassarsi per il demone, il figlio delle stelle, il gatto e l'uomo dello spazio. Ma non ci sono solo i personaggi che hanno calcato i palchi di tutto il mondo: tra le righe del libro scopriamo i profili degli uomini che hanno vestito quelle maschere, le loro fragilità, le distrazioni, i talenti e i tratti eroici. Una miscela esplosiva fatta di grande musica, sfrontato marketing, allusioni sessuali a iosa e repentini cambi di rotta! I Kiss non sono mai stati una band come le altre. Ogni addio ha avuto il sapore di un arrivederci, da ogni scelta irreversibile si è sempre potuto tornare indietro. Se questa volta la fine della strada fosse davvero vicina... non fatevi trovare impreparati!
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.