Il tuo browser non supporta JavaScript!

Società e cultura: argomenti d'interesse generale

Del cuore delle donne. Tra eros, amore e medicina

Marco Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2021

I medici hanno scoperto da poco il cuore della donna, i filosofi e gli psicologi continuano a studiarlo, i poeti da sempre lo cantano, mai stanchi di venirne conquistati. Questo libro svela molti segreti del cuore delle donne, pur necessariamente lasciando su di esso una certa dose di insondabile mistero, ingrediente indispensabile del desiderio di ulteriore conoscenza... e non solo. Protagonista di questo libro è il cuore della donna, esplorato in tutti i suoi aspetti - emotivi, psicologici, fisici - e considerato da un punto di vista medico ma anche simbolico. L'autore risponde a tante domande e soddisfa molte curiosità: cosa succede al cuore quando la donna si innamora; quali messaggi scambia con il corpo e la psiche; quali sono le sue peculiarità anatomiche e funzionali; in che modo le problematiche mediche legate al cuore femminile si manifestano e rispondono alle terapie rispetto all'uomo; quali sono gli effetti benefici di una vita sessuale soddisfacente e quali i fattori (fumo, alimentazione scorretta, sedentarietà, alterazioni biologiche) che invece influiscono negativamente sulla salute della donna e sulla sua sessualità; le origini del mito che, ancora oggi, lo identifica con la sede delle passioni e dei sentimenti; il simbolismo legato al cuore e alla donna nell'immaginario collettivo di ieri e di oggi e nella letteratura.
15,00

Forty. Viaggio semiserio nei superpoteri dei quarantenni

Carla Fiorentino

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 124

Carla Fiorentino, quarantenne sarda, ci offre il suo personale catalogo di tutto ciò che non solo si impara ad ignorare, ma si capisce di apprezzare appena superata la soglia dei quaranta. In Forty i quarentenni sono dotati di superpoteri, iniziano finalmente a non curarsi delle conseguenze delle piccole azioni quotidiane, elaborano un nuovo elisir di lunga vita chiamato acqua e limone, si affidano alle camminate per tenere in salute un corpo che soffre dei primi acciacchi. E cosa dire del gastrofanatismo o del sesso che finalmente smette di essere una perfomance. Un'acuta ed esilarante riflessione ricca di riferimenti a libri, musica e spunti di riflessione
14,00

Non basta una parrucca. Storie di transessualismo dal maschile al femminile

Antonio Veneziani, Ignazio Gori

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2021

pagine: 256

"Non basta una parrucca" è un viaggio nel mondo del transgenderismo, dove settanta donne "trans" si raccontano, scelte tra circa quattrocento interviste raccolte in più di tre anni di lavoro. Mature o minorenni, professioniste del sesso e non. Questo mondo affascinante e contraddittorio viene scandagliato attraverso monologhi, interviste, annunci pubblicitari, fino ad arrivare all'odierno e sdoganato "sesso fluido", nuova frontiera sessuale. Un libro fatto di storie, umanità e coraggio, corredato da una raccolta di testi ulteriori dove sono chiamati in causa studiosi o artisti che nel corso della loro carriera si sono occupati del mondo transgender.
20,00

L'altra via. Costruirsi da soli una casa, progettare per tutti una nuova vita

Simone Perotti

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2021

pagine: 224

All'inizio di marzo 2020 Simone e F. partono per un'isola dell'Egeo, dove hanno comprato un rudere in pietra da ristrutturare. Non immaginano che per sette mesi non potranno più allontanarsene, bloccati sull'isola greca dai rigori della pandemia che ha colpito il mondo. Come novelli Robinson, i due cominciano i lavori, costruendo tutto il possibile con le loro mani: dal tetto al letto, dalla cucina al forno di argilla. Intanto, nel silenzio e nella lontananza senza precedenti in cui si trova immerso, Perotti comincia a immaginare un «dopo», non solo per loro due ma per tutti. «La situazione sta degenerando» scrive. «Era evidente anche prima delle emergenze odierne. Rinchiusi in città sempre più grandi, con spazi sempre più ridotti, costretti dai simboli, guidati dal denaro, oppressi da un ritmo sfinente, ci siamo allontanati dalla nostra natura. Tanto da non conoscerla più, da non ricordare nemmeno di averne avuta una.» Nei fondamentali della vita - lavoro, finanza, tecnologia, medicina, convivenza, alimentazione, e perfino case e città - abbiamo sbagliato troppo, e troppo a lungo. Ma liberarsi dal superfluo e dai condizionamenti, tornare padroni del proprio tempo e del proprio destino, richiede un coraggio, anche filosofico e politico, senza precedenti, una vera rivoluzione. Pietra su pietra, idea su idea, questo libro è la storia di un'avventura culturale e umana nel cuore del Mediterraneo; un duro j'accuse che illumina con spietata lucidità la nostra condizione di schiavi volontari; una proposta provocatoria e appassionata per il futuro di cui abbiamo bisogno.
17,00

Teoria generale delle stronzate. Come si distrugge una nazione

Giancristiano Desiderio

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2021

pagine: 96

Può riuscire una stronzata a mettere in crisi un'intera democrazia? Forse una sola no, le stronzate del resto sono sempre esistite, ma mai come nel nostro tempo sono state tante, e grosse: la società dell'informazione e dei social ne produce in quantità industriale, confezionandole di volta in volta come notizia, scienza, politica. Nemmeno le cinque leggi fondamentali della stupidità umana codificate dallo storico Carlo Maria Cipolla bastano più a tenere sotto controllo il potenziale distruttivo degli stupidi, quando entrano in gioco le stronzate. Ecco perché è necessaria una teoria generale che distingua il falso e la bugia dalle finzioni, i sofismi e le contraffazioni, cioè dalle vere e proprie stronzate, le quali tendono, alla fine, a portare la stupidità al potere. Introducendo una sesta legge fondamentale: «Quando i non-stupidi non distinguono più il vero, il falso, il finto, allora il potere degli stupidi non ha più limiti».
11,50

Scostumate. Marisa Padovan. Storie di amori e di bikini

Paola Jacobbi

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2021

pagine: 137

Nei pochi centimetri di stoffa di un costume intero o di un bikini c'è un mondo. E c'è una storia, quella di Marisa Padovan, che del creare costumi da bagno ha fatto un'arte. Un'arte apprezzata dalle star del cinema e dalle principesse ma anche da tante donne che, in quel momento, durante la famigerata «prova costume» si denudano, letteralmente, per provare il bikini che porteranno al mare, e si spogliano anche un po' delle loro insicurezze. Per anni, nel suo negozio di Roma, aperto nel 1967, Marisa le ha accolte e ha raccolto le loro confidenze «scostumate». Ma soprattutto, l'attività di Marisa si è intrecciata con i cambiamenti sociali avvenuti da un decennio all'altro, con l'alzarsi e abbassarsi di asticelle che, proprio come le misure di un bikini, hanno segnato le mutazioni del gusto, del senso del decoro e dello scandalo. Le immagini dell'inserto, con i bozzetti dei costumi e le foto delle star, ne danno un assaggio. Attraverso il racconto inedito di una donna imprenditrice, creativa e coraggiosa, un'eccellenza italiana nel campo della moda, questo libro ripercorre la storia di un oggetto magico, simbolo di estate, sex appeal e libertà.
14,00

Il dono e il discernimento. Dialogo tra un gesuita e una manager

Francesco Occhetta, Mariella Enoc

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2021

pagine: 192

Chi è Mariella Enoc, la donna che papa Francesco ha di recente confermato alla presidenza dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù? Lo stesso Bergoglio l'ha definita "una leonessa", e anche la stampa - nazionale e internazionale - ne parla spesso come di una "lady di ferro", una "donna tenace". Queste formule, però, ci restituiscono solo una parte della caratura umana e professionale di una delle più importanti manager italiane in campo sanitario. Il dialogo con il padre gesuita Francesco Occhetta ci permette invece di ripercorrere non solo la sua parabola lavorativa, ma di scoprire i nodi più significativi di un'esistenza indubbiamente ricca. Le gioie e le ferite; le speranze e le paure; le convinzioni incrollabili e i dubbi irrisolti; le battaglie vinte e quelle perse, ma comunque combattute sempre fino in fondo. Come nel tragico caso dei tentativi per non far rimuovere la ventilazione assistita al piccolo Alfie Evans. Ecco dunque che al racconto degli anni alla presidenza della Fondazione Cariplo, della Confindustria piemontese o dell'ospedale pediatrico della Santa Sede, si affiancano le esperienze del laicato, quelle nell'Azione Cattolica e nella formazione dei catechisti, gli incontri con grandi personalità della Chiesa e le riflessioni sui temi dell'etica medica o del rapporto tra azione personale, cambiamenti sociali e impegno per ricostruire la politica italiana. A emergere, tra aneddoti e immagini memorabili, è il profilo di una manager che è stata capace di non conformarsi alla cultura dominante - promossa da università e aziende - che vede nel dirigente una persona chiamata solo a far quadrare i conti, a discapito di tutto il resto. Il risultato è un volume denso, che riesce a offrire il bozzetto di una vita attraverso le scelte che l'hanno strutturata e le principali riflessioni che l'hanno ispirata. Per offrire al lettore la possibilità di sostare per interrogarsi su temi che toccano l'esperienza umana e la vita sociale.
14,00

Una certa idea di Europa

George Steiner

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 89

Per George Steiner l'Europa è i suoi caffè, dove si conversa, si discute, si scrive; le sue vie e le sue piazze intitolate a poeti, artisti, scienziati; il suo paesaggio modellato da mani e piedi d'uomo: un «luogo di memorie» dove convivono l'eredità di Atene e quella di Gerusalemme. In questo saggio l'intellettuale che meglio incarna lo spirito dell'umanesimo moderno mette a fuoco l'identità di un continente che della diversità culturale ha fatto il tratto distintivo. E si interroga su come proteggere questo patrimonio di bellezza e umanità dal risorgere di antiche minacce - l'odio etnico, lo sciovinismo nazionalista, i regionalismi sfrenati - e da un nuovo incombente pericolo: l'omologazione culturale frutto della globalizzazione. Prefazione di Rob Riemen.
4,90

Tabula rasa

John McPhee

Libro: Copertina morbida

editore: ADELPHI

anno edizione: 2021

pagine: 64

A una certa età ogni scrittore desidera essenzialmente una cosa: vuotare i propri cassetti, prima che lo faccia qualcun altro. Non sempre ne vale la pena, ma se i cassetti sono quelli di John McPhee, c'è il caso che contengano - be', un nuovo, inimitabile, imprevedibile pezzo di John McPhee.
5,00

Senza lampo né maltempo

Eleonore Douspis

Libro: Copertina rigida

editore: EDT-Giralangolo

anno edizione: 2021

pagine: 28

In soggiorno si è formata una pozzanghera, e ogni giorno si allarga un po' di più. In famiglia si cerca la perdita. Ma sul soffitto non c'è nessuna crepa, nemmeno una fessura. Piove in casa. E l'acqua sgorga da nessun luogo... Una storia lieve e profonda, che fa sorridere e commuovere contemporaneamente: pagine in cui tuffarsi, nel vero senso della parola. Età di lettura: da 6 anni.
13,50

Ai-work. La digitalizzazione del lavoro

Sergio Bellucci

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2021

pagine: 312

Ci sono passaggi della storia in cui si aprono scenari che vanno oltre le generazioni in vita. L'invenzione della scrittura, la messa a punto del metodo scientifico, l'uso dell'elettricità, sono esempi di tali discontinuità che, pur «dirompenti», non furono percepite come «punti di non ritorno». Le tecnologie digitali rappresentano una sfida dal punto di vista della loro interpretazione teorica. L'umanità si trova di fronte a un passaggio storico o il quadro rappresenta l'«evoluzione» di una tendenza che non modifica il senso dei processi? Le trasformazioni nella produzione e nel lavoro rappresentano il luogo privilegiato per comprenderne il senso. Il libro affronta il nodo di questo dibattito con un vero e proprio confronto teorico tra letture diverse, e in parte divergenti, delle conseguenti necessità per la politica e l'agire umano. Bellucci descrive il passaggio come epocale da una formazione economico-sociale a un'altra, una Transizione. Per l'autore è in atto una vera e propria «rottura di civiltà e di senso», come quella che segnò il tragitto dall'era della società agricola a quella della società industriale. I contributi degli altri autori ingaggiano un confronto teorico che rimane aperto e darà al lettore strumenti per maturare la propria idea sul passaggio storico.
25,00

Diritti in città. Gli standard urbanistici in Italia dal 1968 a oggi

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2021

pagine: 352

Il decreto sugli standard è una delle norme fondamentali dell'urbanistica italiana. La sua emanazione, il 2 aprile del 1968, risponde all'intento di regolare la quantità minima di spazio urbano da destinare a servizi e attrezzature collettive: scuole, dotazioni sportive e per il gioco, parchi e giardini, centri civici e istituzionali, religiosi e culturali, presidî sanitari, aree a parcheggio. Si tratta di una norma che, nella sua semplicità, ha avuto implicazioni importanti nelle trasformazioni delle città italiane negli ultimi cinquant'anni, contribuendo a definire le relazioni tra territorio e diritti di cittadinanza, attraverso la costruzione di una riserva di suoli pubblici e la regolazione degli spazi preposti a garantire un'offerta adeguata di attrezzature per l'istruzione, la cultura, la salute, la socialità e la sicurezza. Il volume nasce dalla riflessione e dalla discussione promosse su questi temi tra il 2017 e il 2019 da un gruppo composto da ricercatori di differenti atenei (Laboratorio Standard), con un numero consistente di altri studiosi, professionisti e amministratori pubblici, nell'intento di mettere a valore e fare evolvere entro un quadro condiviso sentieri di ricerca teorica e operativa.
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento