Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tecnologia: argomenti d'interesse generale

Nuovo Colombo. Manuale dell'ingegnere

Giuseppe Colombo

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2012

pagine: 7104

La nuova edizione dello storico "Manuale Colombo" si presenta largamente ampliata e aggiornata. In tre volumi, 4094 figure e 1948 tabelle. Il generale adeguamento normativo è stato essenziale soprattutto nel settore dell'edilizia, a seguito delle recenti "Norme tecniche per le costruzioni". Si è tenuto conto dei cambiamenti tecnologici e dei nuovi orientamenti scientifici nei settori che evolvono più rapidamente come l'elettronica e l'informatica. Sono stati inoltre introdotti nuovi capitoli sul risparmio energetico, le fonti rinnovabili e il rispetto dell'ambiente.
249,90

Scienza e tecnica nel Settecento e nell'Ottocento. La rivoluzione industriale vista dagli ingegneri

Ezio Mesini, Domenico Mirri

Libro: Copertina morbida

editore: CLUEB

anno edizione: 2012

pagine: 672

Dal maggio 2005 la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna ha organizzato circa cinquanta Conferenze di Facoltà. Le conferenze - che si sono succedute in parallelo a iniziative analoghe promosse sia dalla Associazione Italiana per la Storia dell'Ingegneria (AISI), sia dalla Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Ingegneria (COPI) - sono nate dalla consapevolezza che la dimensione storica degli insegnamenti scientifici e tecnici delle facoltà di Ingegneria è parte integrante dell'evoluzione della nostra civiltà. Alla dimensione storica andrebbero accompagnati elementi di tipo filosofico ed epistemologico che necessariamente si coniugano al sapere tecnico e scientifico.
30,00

Il fattore uomo nel design

Giuseppe Andreoni

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2012

pagine: 216

L'ergonomia è anche detta disciplina dei fattori umani: dalla loro analisi per arrivare al contributo per lo sviluppo di nuovi ambienti, prodotti e servizi. La progettazione ergonomica mette l'uomo centro del processo progettuale e per questo motivo progettare per l'uomo non può prescindere da conoscere l'uomo come sorgente di informazioni. L'uomo è sia oggetto di studio sia soggetto (cioè destinatario) di progetto. Il primo aspetto dell'interazione tra l'uomo e un prodotto e un ambiente è sempre quello fisico: dalla prensione di un dispositivo, all'accessibilità dell'ambiente l'interazione corporea è essenziale e primaria. In questo libro si presentano e propongono gli specifici contributi dei fattori umani, principalmente legati agli aspetti fisici (dimensionali e funzionali), fisiologici e comportamentali, al design di prodotti ambienti e servizi a misura d'uomo. Le parole chiave saranno antropometria (statica, funzionale e 3D), fisiologia e biomeccanica (movimento e struttura del corpo) e interazione comportamentale (etnografia).
19,00

Colori. Catalogo enciclopedico dei colori

Libro: Copertina morbida

editore: Cerebro

anno edizione: 2012

pagine: 82

25,00

Il manuale del disegnatore

Roberto Rossi

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2011

44,90
22,90

La scienza delle costruzioni in Italia nell'Ottocento. Un'analisi storica dei fondamenti della scienza delle costruzioni

Danilo Capecchi, Giuseppe Ruta

Libro: Copertina morbida

editore: Springer Verlag

anno edizione: 2011

pagine: 357

Il libro tratta dei fondamenti teorici della scienza delle costruzioni, partendo dalle origini della teoria moderna dell'elasticità. La situazione italiana viene inquadrata in quella europea, esaminando e commentando gli studiosi che hanno avuto un ruolo essenziale per gli sviluppi della meccanica dei corpi continui e delle strutture e delle tecniche di calcolo grafico. Esso è diretto a tutti quei laureati in ingegneria, ma anche in architettura, che vogliano avere una visione più globale e critica della disciplina che hanno studiato per anni. È poi diretto naturalmente agli studiosi di storia della meccanica di qualunque formazione.
29,95

Teoria e applicazione dell'ingegneria legale. Metodologia di indagine tecnica

Emanuele Fiorani

Libro

editore: PITAGORA

anno edizione: 2009

pagine: 240

Il volume si propone come promotore di una nuova materia, l'Ingegneria legale, nata dall'esigenza della sempre più frequente causalità di incidenti dovuta alla tecnologia. Il volume è composto in due parti: una legale e una ingegneristica. La prima fornisce una metodologia nuova per la ricerca delle responsabilità e per il corretto ruolo di consulente del giudice. La seconda parte fornisce un metodo di indagine dei casi più frequenti di accadimenti tecnologici dannosi o pericolosi stabilendo dei protocolli al fine di rendere il giudizio del tecnico il più oggettivo possibile. Vengono inoltre trattati procedimenti innovativi come il "reverse engineering" metodo formidabile per risalire alle cause in qualsiasi tipo di indagine tecnica. In particolare nel volume vengono trattati: incidenti stradali, incidenti sul lavoro, vizi o difetti di macchinari o impianti meccanici, lesioni o crolli di costruzioni civili, oppure di una strada, di un ponte; poi incendi, stime e risarcimenti, ecc.
24,00

La carta. Storia, produzione, degrado, restauro

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2008

pagine: 238

Un viaggio attraverso il mondo della carta, dalle materie prime alla sua produzione, con particolare attenzione al contributo italiano, dal degrado, nelle sue varie forme, al restauro fino ai problemi di conservazione di archivi e biblioteche. I diversi capitoli sono articolati in modo da costituire un discorso unitario al fine di inquadrare le diverse problematiche in un contesto più generale.
14,00

Storie di cose semplici

Vittorio Marchis

Libro: Copertina morbida

editore: Springer Verlag

anno edizione: 2008

pagine: 180

Il dado, il filo, la chiave, l'anello, lo specchio, il bottone e la sfera sono cose semplici di uso quotidiano, ma di cui spesso ci si dimentica, perché la cultura contemporanea sempre più si lascia ammaliare dalla complessità dei sistemi e dalla leggerezza delle realtà virtuali. Questo saggio, facendo il controcanto alle cinque "Lezioni americane" di Italo Calvino, esamina come le "cose semplici" di fatto spesso dimostrino la loro importanza nella semplicità, nella lentezza, nella pesantezza, nella singolarità, nella stessa invisibilità. Ma la loro "consistenza" - questa appunto avrebbe dovuto essere la sesta Lezione - risiede appunto nel fatto che la loro forza, simbolica e reale sta proprio nel fatto che sono cose concrete, che tutti possiamo toccare, anche quando assumono un significato metaforico. Questo libro deve rimanere soprattutto uno stimolo affinchè si possa recuperare una maggiore attenzione alla concretezza delle cose, che non è solo importante quando sono riposte nelle vetrine di un museo di cultura materiale, ma perché sono parte di noi. Letteratura e tecnica, arte e filosofia, musica e cronaca, ogni giorno dimostrano come queste "cose" siano le vere protagoniste di quella che i francesi chiamano civilization: l'Anello del Nibelungo, il Bottone di Pushkin, e il "dado brunelleschiano" sono soltanto alcuni esempi di come queste "cose" abbiano trovato un posto d'onore nella storia.
19,00

Metodi e algoritmi per il calcolo numerico

Giovanni Monegato

Libro

editore: CLUT

anno edizione: 2008

pagine: 348

38,50

Impianti di climatizzazione. Manuale di calcolo

Michele Vio

Libro

editore: EDITORIALE DELFINO

anno edizione: 2008

pagine: 340

49,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.