Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tecnologia e professioni dei trasporti

Antincendio eliportuale in presidi e servizi. Manuale per i gestori e il personale operativo

Aurelio Mazzolini

Libro: Copertina morbida

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2018

pagine: 228

Con questo testo ci si è posti l'obiettivo di fornire uno strumento utile ai gestori di elisuperfici ed eliporti oltre che a coloro, per lo più giovani, che aspirano ad acquisire i titoli per poter operare in tali infrastrutture di classe antincendio H1, H2 o H3, sia al suolo che in elevazione, in presidi e servizi antincendio. In particolare con questa edizione si è perfezionata l'organizzazione degli argomenti, aggiornando le normative del settore ai decreti ed alle circolari ministeriali del 2014-2016. Si è inoltre aggiunta un'appendice utile per il superamento della verifica finale del percorso formativo, per l'emissione dell'attestato di frequenza e profitto dell'azienda di formazione, nel caso di presidi o dell'abilitazione del Dipartimento dei Vigili del fuoco, nel caso di servizi, consistente nell'elenco dei concetti desunti dai questionari d'esame degli ultimi 20 anni.
71,00

Il futuro del sistema portuale meridionale tra Mediterraneo e Via della seta

Pietro Spirito

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2018

pagine: 213

Questo libro percorre l'itinerario delle rotte mediterranee, che stanno tornando ad assumere una centralità strategica dopo il recente raddoppio del Canale di Suez, a centocinquanta anni dalla sua costruzione. In tale contesto si gioca il futuro dei porti meridionali dell'Italia: l'assetto competitivo dei territori dipende sempre di più dalle connessioni e dalla qualità dei servizi logistici. L'iniziativa cinese della "One Belt One Road" pone sfide nuove; il colosso asiatico sta investendo nella costruzione e nel rinnovamento delle infrastrutture portuali e terrestri con un progetto di dimensione planetaria, che riguarda direttamente anche il bacino del Mediterraneo ed il Nord Africa in particolare. A questo disegno strategico l'Europa, per ora, non è in grado di rispondere, almeno con un'efficace politica euromediterranea. Si affaccia sullo sfondo anche l'alternativa della rotta artica, che comincia a delinearsi come un'alternativa nei collegamenti marittimi tra Asia ed Europa. Serve insomma disporre di una mappa geostrategica e geopolitica per costruire un rilancio della portualità meridionale e nazionale, nel quadro di un respiro europeo e mediterraneo.
14,00

Nautical works. Ediz. francese, inglese e tedesca

Jacques Devaulx

Libro: Copertina rigida

editore: TASCHEN

anno edizione: 2018

pagine: 264

500 anni dopo la fondazione dello storico porto francese di Le Havre, Taschen presenta una riproduzione del manoscritto "Les premières ?uvres de Jacques Devaulx, pillote en la marine", pubblicato nel 1583 da Jacques Devaulx, pilota della flotta reale, nato proprio a Le Havre. Questo manoscritto riccamente miniato, dedicato al duca di Joyeuse, riunisce concetti di nautica, astronomia e cartografia, includendo lunghe note, osservazioni e testimonianze redatte da Devaulx nel corso della sua esperienza di navigatore, idrografo, cosmografo e cartografo. Una vera e propria enciclopedia per i marinai, nonché un magnifico pezzo da esposizione per i loro nobili committenti, questo volume presenta un vivace repertorio di tecniche e strumenti navali e cosmografici, tra cui astrolabi, carte nautiche dell'oceano Atlantico, tabelle di marea, mappe astrali e calcoli dell'altezza solare. Questa edizione della straordinaria opera di Devaulx, realizzata in collaborazione con la Bibliothèque Nationale de France, presenta le 31 tavole originali riprodotte in tutto il loro splendore artistico e scientifico, e complete di miniature a colori, dorature e volvelle. Il volume include inoltre saggi di Jean-Yves Sarazin e Gerhard Holzer, nonché contributi di un team di esperti coordinati da Élisabeth Hébert, che contestualizzano l'opera di Devaulx attraverso affascinanti approfondimenti sulla navigazione e l'esplorazione del XVI secolo.
100,00

Peugeot 3008 I. 1.6 HDi 115 e 120 cv. Dal 2013 al 2016

Libro: Copertina morbida

editore: Autronica

anno edizione: 2018

Manuale tecnico di riparazione e manutenzione delle autovetture.
35,00

Opel corsa E. 1.4i 90 cv - dall'11/2014. Manuale di riparazione

Libro: Copertina morbida

editore: Autronica

anno edizione: 2018

pagine: 160

Manuale tecnico di riparazione e manutenzione delle autovetture.
35,00
45,00

Neomateriali nell'economia circolare. Automotive

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Ambiente

anno edizione: 2018

pagine: 207

Dai biobased materials ai processi produttivi circolari, dal remanufacturing fino ai cambiamenti nelle modalità di utilizzo e possesso dei veicoli, "Neomateriali nell'economia circolare. Automotive" presenta le trasformazioni più significative dell'automotive, alternando capitoli di inquadramento teorico a casi studio sulle aziende più innovative del settore. La prima sezione, incentrata sui materiali e sui processi di produzione circolari, illustra le strategie messe in campo per rispondere alle limitazioni legate alle difficoltà di approvvigionamento e ai costi delle materie prime. Dalla progettazione in ottica di riparabilità al riutilizzo sistematico dei materiali, le grandi case automobilistiche e le aziende delle catene di fornitura stanno modificando i propri modelli di business in direzione dell'economia circolare. La seconda parte è dedicata ai materiali biobased, un settore ancora poco conosciuto ma in fortissima espansione. Che sia per questioni ambientali o economiche, i materiali derivati da fonti rinnovabili vengono ormai utilizzati dalla maggioranza delle case automobilistiche per componentistica, interni, finiture e persino pneumatici. La terza parte si concentra sui biofuel, e mostra, attraverso esempi concreti, come alle fonti fossili si stiano affiancando combustibili come il biodiesel e il biometano prodotti da colture, compost e persino fanghi industriali. Il tema dell'elettrificazione, oggetto della quarta sezione, viene analizzato dal punto di vista dell'efficienza nell'uso dei materiali, dell'inevitabile e progressiva riduzione del numero dei componenti del veicolo, dell'innovazione e del riciclo delle batterie e delle infrastrutture di alimentazione. L'ultima parte è dedicata alla rivoluzione della sharing economy. Quali vantaggi, e quali problematiche, porta con sé? Questa sezione esplora le trasformazioni in corso nel possesso, utilizzo e condivisione dei veicoli, con un occhio alle implicazioni per l'ambiente e alle modalità di utilizzo dei materiali.
32,00

Manuale pratico per la licenza di pilota privato

Lorenzo Carrozzoni

Libro: Copertina morbida

editore: IBN

anno edizione: 2018

pagine: 212

Questo manuale pratico, che raccoglie l'esperienza delle oltre 4000 ore di volo istruzionali dell'autore, è un prezioso ausilio per coloro che aspirano a diventare piloti. Tutti i rimandi teorici, gli insegnamenti e i suggerimenti di un corso pratico di pilotaggio, dalla prima all'ultima missione di volo, si dipanano capitolo dopo capitolo con stile estremamente scorrevole e confidenziale, come se giungessero agli allievi dalla viva voce dell'istruttore.
18,00

Cambio Mercedes Autotronic CVT 722.8. Guida fotografica completa allo smontaggio e rimontaggio

Gianpaolo Riva

Libro

editore: M.T.E. Edu

anno edizione: 2018

pagine: 60

Questo manuale è una guida fotografica dettagliata allo smontaggio e rimontaggio completo del cambio Mercedes CVT 722.8 con denominazione commerciale "Autotronic", utilizzato sui modelli Classe A e Classe B del costruttore tedesco. Oltre alla descrizione puntuale di tutte le procedure per lo smontaggio del cambio CVT, nel manuale sono descritte anche le note e gli accorgimenti indispensabili per il corretto rimontaggio.
150,00

L'inquinamento dei motori a ciclo Diesel ed Otto e le tecniche per la sua riduzione. La generazione degli inquinanti, il catalizzatore, l'EGR, il filtro antiparticolato, il loro malfunzionamento e la loro manutenzione

Gianpaolo Riva

Libro: Copertina morbida

editore: M.T.E. Edu

anno edizione: 2018

pagine: 109

Il presente libro fornisce una panoramica per quanto possibile completa, anche se non esaustiva per motivi di semplicità dell'esposizione e sintesi, sulle cause che generano l'inquinamento in un motore a ciclo Otto e a ciclo Diesel e sulle tecniche utilizzate per ridurlo. Vengono descritte le caratteristiche della parte termica dei propulsori, nella quale si sviluppa il processo di combustione e i fenomeni fondamentali che provocano la formazione delle sostanze nocive evacuate con i gas di scarico. Si analizzano poi i principali sistemi utilizzati sui veicoli dell'ultima generazione per ridurre la formazione delle emissioni inquinanti e per effettuare il post trattamento delle stesse. La presentazione di questi fondamentali concetti, è accompagnata da sezioni dette "Appunti per la diagnosi", nelle quali vengono descritti specifici malfunzionamenti di un motore, collegati alla produzione di elevate concentrazioni di inquinanti presenti nei residui della combustione.
47,00

Il pilota privato. Guida teorico-pratica. Conforme norme EASA

Giancarlo Stretti

Libro

editore: IBN

anno edizione: 2018

pagine: 500

Questa edizione riflette il livello più recente della regolamentazione ed è allineata col Regolamento "SERA" e con le Regole dell'Aria Italia (RAIT) emesse nel dicembre 2016. Questo libro scaturisce dalle lezioni di Teoria del Volo, che l'autore tiene da tempo per i corsi PPL(A) e avanzati e dall'interazione in aula e in volo con gli allievi Piloti. Seguendo la normativa EASA-FCL, vengono presentate le nozioni per l'esame teorico PPL(A), nozioni che sono la base necessaria per l'addestramento in volo. Tutte le materie sono presentate - questo l'obiettivo - nel modo più chiaro e funzionale al volo. Oltre alla parte base, in cui sono esposti e spiegati i concetti e le nozioni previsti dal sillabo, c'è una seconda parte dedicata agli approfondimenti.
42,00

Storia del punto nave. L'orientamento in mare nel corso dei millenni

Paolo Dell'Oro

Libro: Copertina morbida

editore: IL FRANGENTE

anno edizione: 2018

pagine: 336

Fin dagli albori della navigazione due sono le domande fondamentali dell'arte marinara. Dove siamo? Quale rotta dobbiamo seguire? Nell'antichità l'uomo affrontava il mare senza bussola né sestante; affidandosi al proprio istinto e alla propria esperienza, si navigava lungo le coste del Mediterraneo e si traversavano anche immensi e sconosciuti oceani. L'incertezza sulla propria posizione rimase una costante dei viaggi in mare per secoli, l'osservazione degli astri forniva indicazioni molto approssimative e nemmeno l'invenzione della bussola apportò grande beneficio. Gli strumenti per l'osservazione celeste andarono via via affinandosi in concomitanza ai grandi viaggi di esplorazione del globo su rotte mai battute, verso terre mai nemmeno immaginate. Nell'epoca moderna, con l'invenzione del sestante e successivamente del cronometro marino, l'uomo trovò finalmente risposta alle sue domande e dopo una lunga epopea venne svelato anche l'enigma del calcolo della longitudine. Oggi l'avvento dell'elettronica e dei sistemi satellitari ha liberato il calcolo del punto nave da qualsiasi incertezza, forse a scapito dell'intuito e dell'abilità del navigante.
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento